ricetta

Spiedini di gamberi e zucchine: la ricetta del piatto leggero e stuzzicante

Preparazione: 40 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Eleonora Furlani
189
Immagine
ingredienti
Gamberi
800 gr
Pomodorini
200 gr
Zucchine
3
Pangrattato
q.b.
Prezzemolo fresco
1 ciuffo
Limone
1
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

Gli spiedini di gamberi e zucchine sono una pietanza semplice e davvero gustosa, che piacerà a grandi e piccini. Una volta puliti, i crostacei vengono avvolti con nastri di zucchine, quindi cosparsi con una ricca panatura e infine gratinati in forno, per un risultato finale leggero, morbido e irresistibilmente croccante all'esterno. Facili e veloci, sono perfetti da servire come antipasto o secondo piatto di mare in occasione di un pranzo in famiglia o una cena di pesce con gli amici. Scoprite come prepararli alla perfezione seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare gli spiedini di gamberi e zucchine

Pulite i gamberi eliminando le teste, i carapaci e il filamento scuro dell'intestino 1.

Lavate le zucchine, spuntatele e tagliatele a fettine con l'aiuto di un pelapatate 2.

Miscelate il pangrattato con il prezzemolo tritato e un pizzico di sale e di pepe 3.

Profumate con la scorza di limone grattugiata 4.

Avvolgete i gamberi con le fettine di zucchina e infilzateli negli stecchini alternandoli con i pomodorini 5.

Passate gli spiedini di pesce nella panatura e disponeteli in una teglia. Conditeli con un filo di olio e infornateli a 200 °C per circa 15 minuti 6.

Trascorso il tempo di cottura, sfornate gli spiedini, disponeteli nei piatti individuali e servite 7.

Consigli

Per un risultato ottimale, è importante che i crostacei siano freschissimi, di un bel colore brillante e con un odore gradevole e delicato. Potete anche utilizzare i gamberoni, più grandi e carnosi. Al posto delle zucchine verdi, invece, potete usare quelle gialle o anche delle carote.

A piacere, potete arricchire la panatura anche con uno spicchio di aglio, tritato finemente, e qualche erbetta aromatica di vostro gusto, come il timo, la maggiorana e la menta; quest'ultima in particolare si sposa molto bene con le zucchine.

Al posto della classica panatura con il pangrattato, potete utilizzare anche il panko, una panatura in fiocchi a base di sola mollica di pane, tipica della tradizione gastronomica giapponese.

Se non volete accendere il forno, potete cuocere i vostri spiedini anche su una griglia rovente, leggermente unta con un filo di olio per evitare che si attacchino.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate gli spiedini di gamberi con avocado e lime e i gamberi e calamari gratinati.

Conservazione

Gli spiedini di gamberi e zucchine possono essere conservati in frigorifero, all'interno di un apposito contenitore ermetico, per massimo 24 ore.

189
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Antipasti
Lascia un commento
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
189