ingredienti
  • Gelato alla crema o alla vaniglia 1 vaschetta
  • Marmellata di fragole q.b. • 256 kcal
  • cioccolato bianco grattugiato q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Gli spaghetti di gelato sono un dessert sfizioso e originale che si ispira al primo piatto italiano più amato al mondo: gli spaghetti al pomodoro. La ricetta nasce in Germania negli anni Settanta grazie a un gelataio italiano, Dario Fontanella, che unì in un unica preparazione il gelato e gli spaghetti, tanto amati dai tedeschi. Un gelato molto in voga negli anni Ottanta e Novanta anche in Italia e che potete preparare a casa in modo davvero facile. Per realizzare questo sfizioso dessert vi occorrerà solo gelato alla crema, per realizzare gli spaghetti con lo schiacciapatate, marmellata di fragole, per il sugo, e cioccolato bianco grattugiato a simulare il parmigiano. Ecco come prepararli per gustarli in famiglia o con gli amici.

Come preparare gli spaghetti gelato

Preparate il gelato alla crema oppure utilizzate quello già pronto. Mettete il gelato nello schiacciapatate (1) e premete all'interno di un piatto. Formate il vostro piatto di spaghetti (2) e mettetelo nel congelatore per almeno 30 minuti. Decorate con la marmellata di fragole, che rappresenterà il sugo di pomodoro (3).

Infine grattugiate il cioccolato bianco (4), che replicherà il parmigiano grattugiato. Servite subito il vostro dessert personalizzandolo come più vi piace (5). Gli spaghetti di gelato sono pronti per essere gustati (6).

Consigli

Potete sostituire la marmellata di fragole con una coulis di fragole e il gelato alla crema con il gelato alla vaniglia. Per la decorazione, inoltre, potete utilizzare la farina di cocco al posto del cioccolato bianco grattugiato.

Chi preferisce può realizzare un condimento diverso, utilizzando caramello e i gherigli di noci, così da personalizzarlo in base ai vostri gusti.

Se volete realizzare un dessert veloce e delizioso, preparate i sandwich gelato realizzati con biscotti secchi e una squisita farcitura preparata con panna montata e latte condensato, quindi intinti nel cioccolato fuso. Ideali anche come golosa merenda per i bambini.

Conservazione

È consigliabile consumare gli spaghetti di gelato subito dopo la preparazione, perché il dolce si scioglie in poco tempo. Potete quindi schiacciare il gelato nella schiacciapatate solo mezz'ora prima di gustarlo: decoratelo, però, poco prima di servire.