ingredienti
  • Spaghetti 320 gr • 365 kcal
  • Seppie 4 • 79 kcal
  • Filetti di merluzzo 2
  • Tranci di pesce spada 2
  • Gamberi 4-5 • 85 kcal
  • Cozze 400 gr • 58 kcal
  • Vongole già pulite 400 gr • 73 kcal
  • Pomodorini 15 • 21 kcal
  • Aglio 1 spicchio • 79 kcal
  • Basilico e prezzemolo
  • Olio extravergine di oliva • 29 kcal
  • Sale • 0 kcal
  • pepe • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Gli spaghetti al cartoccio sono un primo piatto scenografico e gustosissimo. La pasta viene cotta molto al dente e condita con un succulento sughetto a base di pesce, frutti di mare e pomodorini. Racchiusa in un involucro di carta forno, termina la cottura in forno insieme al suo condimento e, solo al momento del servizio e della sua apertura, svela bontà, fragranza e profumi marini. Semplicissimi e anche veloci, gli spaghetti al cartoccio sono perfetti da portare in tavola in occasione di una cena estiva tra amici.

Come preparare gli spaghetti al cartoccio

spaghetti al cartoccio

Raccogliete le vongole in una larga padella, mettete sul fuoco, coprite con un coperchio e fatele aprire su fiamma vivace (1).

spaghetti al cartoccio

Quando tutte le vongole saranno aperte, toglietele dal fuoco e sgusciatele tenendone qualcuna con il guscio per la decorazione finale (2).

spaghetti al cartoccio

Fate aprire le cozze in un'altra padella sempre su fiamma vivace, quindi spegnete e sgusciate anche queste tenendone qualcuna intera per la decorazione (3).

spaghetti al cartoccio

Tagliate i filetti di merluzzo, pulite le seppioline e lo spada, quindi riduceteli a tocchetti (4).

spaghetti al cartoccio

In una larga padella fate rosolare l'aglio con un filo di olio; unite i pomodorini, tagliati a metà, e lasciate insaporire il tutto per qualche minuto (5).

spaghetti al cartoccio

Unite anche il pesce e proseguite la cottura per una decina di minuti (6). Lessate gli spaghetti in abbondante acqua salata, quindi scolateli molto al dente, versateli in padella e fateli saltare velocemente finché il tutto non sarà ben amalgamato. Aggiustate di sale e di pepe e poi unite il prezzemolo tritato.

spaghetti al cartoccio

Ritagliate quattro fogli di carta forno, distribuite all’interno gli spaghetti e poi chiudete il cartoccio (7) stringendo bene i lati e la parte superiore.

spaghetti al cartoccio

Disponete i cartocci chiusi su una teglia (8) e infornate in forno caldo a 180 °C per 5 minuti.

spaghetti al cartoccio

Trascorso il tempo di cottura, sfornate i cartocci e sistemateli nei piatti da portata. Apriteli leggermente, profumate con le erbette e servite (9).

Consigli

Prima di cuocere le vongole, è importante che queste siano state ben pulite e spurgate. Mettetele in ammollo in acqua fredda e sale per almeno 4-5 ore, ricordandovi di cambiare l'acqua una volta ogni ora; quindi sciacquatele abbondantemente sotto l'acqua corrente e procedete con la cottura secondo ricetta. Per quanto riguarda le cozze, invece, queste vanno spazzolate accuratamente con una spazzola dalle setole rigide e poi passate a una a una sotto l'acqua corrente fredda, quindi lasciate in ammollo in acqua fredda con sale per una mezz'oretta circa.

Per ottenere una pasta cotta al punto giusto, scolatela molto al dente in modo tale che possa terminare la cottura in forno senza scuocere. Al momento di servire i cartocci, abbiate l'accortezza di aprirli leggermente per fare uscire il vapore, in modo che i vostri commensali non si scottino.

Per rendere la preparazione ancora più profumata, potete aggiungere anche un po' di scorzetta di limone grattugiata oppure altre erbette aromatiche a piacere.

Il sugo di pesce può essere preparato anche il giorno prima e utilizzato per condire la pasta solo al momento di infornarla.

Conservazione

Per potere assaporare tutto il loro sapore e aroma, vi consigliamo di cuocere gli spaghetti al cartoccio e poi gustarli caldissimi al momento.