ricetta

Sfogliatelle alle mele: la ricetta dei triangoli di pasta sfoglia veloci e deliziosi

Preparazione: 20 Min
Cottura: 15 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Redazione Cucina
177
Immagine

Le sfogliatelle alle mele sono dei dolcetti semplici e deliziosi ripieni di mele e marmellata, ideali per la merenda o da servire come sfizioso dessert. La forma a triangolo e le aperture in superficie ricordano le classiche sfogliatelle ricce napoletane, ma la preparazione è più facile e veloce. Per realizzarle basterà ricavare dei rettangoli dal rotolo di pasta sfoglia, farcirla con mele grattugiate, condite con zucchero e limone, e marmellata di albicocche, prima di piegarle in triangoli e cuocere le sfogliatelle in forno. A fine preparazione, otterremo delle sfogliatine golose e profumate, da gustare semplicemente spolverizzate con zucchero a velo. Ecco i passaggi per realizzarle.

Puoi utilizzare la marmellata di pesche al posto di quella di albicocche, in base alla disponibilità.

ingredienti
Pasta sfoglia rettangolare
1 rotolo
Mela
1
Zucchero
1 cucchiaio
Limone
1/2
Burro fuso
q.b.
Zucchero a velo
q.b.
Marmellata di albicocche
q.b.

Come preparare le sfogliatelle alle mele

Sbuccia e grattugia la mela 1. Aggiungi lo zucchero, la scorza e il succo di limone 2, quindi mescola con un cucchiaio 3.

Taglia la pasta sfoglia in dei rettangoli 4. Fai diversi tagli fino alla metà, senza però tagliare i bordi 5. Spennella il burro fuso sulla sfoglia, compresi i bordi 6.

Piega la sfoglia a metà 7, farcisci con le mele grattugiate, la marmellata di albicocche 8 e richiudi a formare un triangolo 9.

Ripeti l’operazione per preparare altre sfogliatelle 10. Trasferiscile sulla teglia rivestita con carta forno, spennella il burro fuso 11 e spolverizza lo zucchero a velo 12.

Cuoci in forno a 200 °C per 15 minuti 13 e spolverizza con zucchero a velo, prima di servire 14. Le sfogliatelle alle mele sono pronte per essere gustate 15.

Conservazione

È consigliabile consumare le sfogliatelle alle mele subito dopo la preparazione, per gustarle calde e fragranti. In alternativa puoi conservarle per 1-2 giorni sotto una campana di vetro.

177
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
177