ingredienti
  • pasta (tipo sedani) 400 gr • 365 kcal
  • Polpa di granchio 400 gr
  • Panna fresca da cucina 180 gr
  • Concentrato di pomodoro 30 gr
  • Prezzemolo 1 ciuffo • 79 kcal
  • Aglio 1 spicchio • 79 kcal
  • Olio extravergine d’oliva q.b. • 29 kcal
  • Sale q.b.. • 0 kcal
  • Peperoncino q.b. • 29 kcal
  • Limone 1 • 43 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I sedani con polpa di granchio sono un primo piatto di mare gustoso e semplice da realizzare. La delicatezza della polpa di granchio, smorzata dalla punta lievemente acida del concentrato di pomodoro, si unisce alla cremosità della panna fresca: il risultato finale è un condimento cremoso e molto piacevole, perfetto per accogliere qualunque formato di pasta corta preferiate. La scorza di limone grattugiata, aggiunta al termine, donerà alla pietanza freschezza e aromaticità. Una ricetta veloce e facilissima, perfetta per una cena last minute con ospiti inattesi. Scoprite come fare seguendo passo passo tutti i nostri passaggi.

Come preparare i sedani con polpa di granchio

Fate rosolare l'aglio in una padella con un filo di olio, il peperoncino e il prezzemolo, tritato molto finemente (1).

Aggiungete la polpa di granchio e il concentrato di pomodoro (2).

Versate la panna fresca da cucina (3), mescolate per bene e fate cuocere per qualche istante.

Lessate la pasta in acqua bollente e salata, quindi scolatela al dente, versatela in padella con il condimento e mantecate per bene (4).

Distribuite la pasta nei piatti individuali e profumante con un po' di scorza di limone grattugiata e il prezzemolo tritato (5). Portate in tavola e servite.

Consigli

Per preparare questa ricetta è stata utilizzata la polpa di granchio al naturale già pronta. Potete utilizzare sia quella in scatola sia quella surgelata (la trovate nel banco freezer del supermercato): scegliete un prodotto di buona qualità. Per un risultato ancora più gustoso, potete utilizzare i granchi freschi, avendo cura di romperne il carapace e ricavarne la polpa (potete utilizzare il carapace svuotato per accompagnare la pasta una volta cotta e condita).

Il concentrato di pomodoro può essere sostituito con qualche datterino fresco o dei pomodorini in conserva.

Per un risultato impeccabile, è preferibile utilizzare un formato di pasta corta, che raccoglie perfettamente il condimento; tra i migliori, oltre ai sedanini, vi sono le penne, i tortiglioni e i rigatoni. Ovviamente, se amate la pasta lunga, potete anche utilizzare degli spaghetti o delle bavette.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche le polpette di polpa di granchio e gli spaghetti allo scoglio.

Conservazione

I sedani con polpa di granchio possono essere conservati in frigorifero per massimo 24 ore, all'interno di un contenitore chiuso ermeticamente.