ingredienti
  • Zucchine medie 2 • 91 kcal
  • Tonno in scatola 160 gr
  • Farina 8 cucchiai • 360 kcal
  • Lievito in polvere istantaneo 1 cucchiaio
  • Formaggio grattugiato 80 gr
  • Provola dolce a fette q.b.
  • Uova 2 • 15 kcal
  • Basilico 1 ciuffo • 15 kcal
  • Sale q.b. • 286 kcal
  • pepe q.b. • 79 kcal
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 29 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La schiacciata tonno e zucchine è una preparazione semplice e gustosa, perfetta per qualunque occasione e momento della giornata. L'impasto, realizzato con zucchine grattugiate, tonno a filetti e uova, viene farcito con provola dolce a fettine e poi cotto in forno, fino a completa doratura. Il risultato finale è un rustico morbido, saporito e dal cuore super filante: una volta tagliato a fettine, può essere servito all'ora dell'aperitivo o se avete organizzato un piccolo buffet in piedi. Accompagnato da qualche fettina di pane e gustato in porzioni più generose, rappresenta anche un piatto unico completo e nutriente. Scoprite come realizzarla seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare la schiacciata tonno e zucchine

Lavate le zucchine, spuntatele e grattugiatele con una grattugia in una ciotola capiente (1).

Aggiungete il tonno, ben scolato e sminuzzato (2).

Unite le uova intere (3).

Miscelate la farina con il lievito istantaneo, aggiungeteli agli altri ingredienti (4) e mescolate con un cucchiaio di legno.

Aggiungete il parmigiano grattugiato e il basilico tritato; salate, pepate (5) e amalgamate per bene.

Con un filo di olio ungete uno stampo da circa 18 cm di diametro; versate la metà dell'impasto e farcite con la provola a fette (6). Coprite con l'impasto rimanente e cospargete la superficie con altro parmigiano grattugiato.

schiacciata tonno e zucchine

Fate cuocere la schiacciata in forno a 200 °C per circa 30 minuti, o comunque finché non sarà ben gratinata. Trascorso il tempo di cottura, sfornatela e servitela calda e filante (7).

Consigli

A piacere, potete aggiungere le erbette aromatiche che preferite o avete a disposizione: in aggiunta o in sostituzione del basilico, potete mettere della menta fresca, che esalterà il gusto delle zucchine, o qualche fogliolina di timo.

Potete utilizzare sia il tonno sott'olio sia quello al naturale: nel caso in cui usiate quest'ultimo, condite il tutto con un filo di olio, per rendere la schiacciata morbida e golosa. Potete sostituire la provola con la scamorza e, se amate i sapori decisi, mettete il pecorino al posto del parmigiano.

Se non amate il tonno, sostituitelo con il salmone o lo sgombro sempre in conserva. L'unica accortezza è acquistare quello in vetro e non conservato nelle scatolette di alluminio.

Se non doveste disporre del lievito istantaneo, potete utilizzare anche quello di birra: in questo caso lasciate riposare l'impasto per almeno un'ora prima di cuocerlo. Potete anche omettere del tutto il lievito.

Molto versatile, questa preparazione si presta a numerose variazioni: potete farcirla con provola, pomodorini e rucola; robiola e gherigli di noce; o ancora ricotta, pomodorini secchi e olive.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche la schiacciata di zucchine e quella di patate.

Conservazione

La schiacciata tonno e zucchine può essere conservata in frigorifero, all'interno di un apposito contenitore ermetico, per circa 1-2 giorni; potete anche congelarla in freezer, tagliata a fette o intera, tirandola fuori al momento del bisogno.