ingredienti
  • Farina 00 300 gr • 36 kcal
  • Zucchero 100 gr • 750 kcal
  • Burro 100 gr • 380 kcal
  • uovo 1 • 380 kcal
  • Lievito in polvere 1 bustina
  • Pere Williams 3
  • Cannella in polvere q.b.
  • Limone 1 • 15 kcal
  • Zucchero a velo q.b. • 380 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La sbriciolata alle pere è un dolce da credenza goloso e davvero irresistibile. Si tratta della variante autunnale della classica torta mantovana a base di mandorle: la celebre sbrisolona. Un guscio friabile e croccante racchiude al suo interno un ripieno a base di pere e cannella, per un risultato morbido, avvolgente e profumatissimo. Nella nostra versione abbiamo scelto la varietà Williams che, zuccherina e dalla polpa fondente, si presta perfettamente a questo genere di preparazioni. Una crostata rustica nel sapore e semplice da realizzare, che vi conquisterà al primo morso: gustatela a colazione, insieme a un vasetto di yogurt o a una tazza di tè bianco, oppure a conclusione del ricco pranzo domenicale. Scoprite come prepararla seguendo passo passo tutti i nostri consigli e step fotografici.

Come preparare la sbriciolata alle pere

In una ciotola capiente raccogliete la farina, il lievito e l’uovo. Fate sciogliere il burro e poi aggiungetelo agli altri ingredienti (1).

Impastate velocemente con la punta delle dita fino a ottenere tante briciole (2).

Versate la metà dell’impasto in una tortiera da 22 cm di diametro e compattate per bene (3).

Lavate le pere, sbucciatele e tagliatele a cubetti (4).

In una padella antiaderente versate 3 cucchiai di acqua, 1 cucchiaio di zucchero (5) e il succo di 1 limone, quindi mettete sul fuoco e fate sciogliere dolcemente.

A questo punto aggiungete le pere e un pizzico di cannella (6), e fate cuocere finché la frutta non sarà morbida.

Disponete le pere sopra all'impasto già compattato (7).

Ricoprite con l’altra metà dell’impasto (8) e poi fate cuocere in forno ventilato a 180 °C per circa 30 minuti.

Trascorso il tempo di cottura, sfornate la sbriciolata e lasciatela raffreddare, quindi sformatela, spolverizzate la superficie con lo zucchero a velo e servite a fette (9).

Consigli

Per un risultato impeccabile, utilizzate uno stampo a cerniera, preferibilmente con fondo removibile, da circa 22 cm di diametro: in questo modo sarà più facile sformare il dolce una volta cotto.

Per evitare che il succo della frutta venga assorbito dall'impasto, rovinandone la caratteristica croccantezza, fate asciugare per bene le pere sul fuoco e comunque scolatele per bene prima di aggiungerle sopra al composto compattato.

Potete arricchire la vostra farcia anche con delle mandorle a lamelle e aggiungere altre spezie a piacere, come lo zenzero o il cardamomo in polvere.

La sbriciolata è un dolce davvero molto versatile: potete sostituire le pere con le mele o altra frutta a piacere, oppure sperimentare altri golosi abbinamenti, come ricotta e cioccolato.

Conservazione

La sbriciolata alle pere può essere conservata a temperatura ambiente, chiusa in un apposito contenitore o messa sotto una campana di vetro, per 3-4 giorni.