ingredienti
  • Farina 00 350 gr • 36 kcal
  • Zucchero 160 gr • 750 kcal
  • Uova 1 • 380 kcal
  • Burro 160 gr • 380 kcal
  • Lievito per dolci 1/2 bustina • 50 kcal
  • Mele 5 • 50 kcal
  • Succo di limone 1 • 29 kcal
  • Zucchero di canna 1 cucchiaio • 380 kcal
  • Cannella in polvere 1 cucchiaio
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La sbriciolata di mele è un dolce tradizionale di origine anglosassone a base di frutta. È anche conosciuta come apple crumble, o più semplicemente crumble di mele. La ricetta è molto simile a quella della crostata, ma la sua caratteristica è una frolla fragrante, leggera e sbriciolata, che all'interno racchiude un goloso cuore di mele cotte. Croccante fuori e morbida dentro, la sbriciolata di mele è un dolce irresistibile, perfetto per la colazione o la merenda dei bambini.

Prepararla è semplice e veloce. Se avete poco tempo e siete alle prime armi in pasticceria, iniziare con una golosa sbriciolata può essere un'ottima idea per far felici i vostri amici e per riempire di un profumo intenso la vostra cucina. Spolverate di cannella, come tocco finale, di sicuro vi conquisterà. Ecco allora come preparare la sbriciolata di mele in pochi e semplici passaggi.

Come preparare la sbriciolata di mele

Impasto sbriciolata

In una ciotola unite la farina, lo zucchero, il burro ammorbidito a temperatura ambiente, il lievito e un uovo. Mescolate e lavorate bene gli ingredienti con le mani. Non preoccupatevi di formare un panetto omogeneo: il composto deve restare sbriciolato (1).

mele con zucchero

Sbucciate le mele, eliminate il torsolo e tagliatele a cubetti. Condite le mele con lo zucchero (2), il succo di limone e un cucchiaio di cannella in un padella. Mescolate il composto e fate cuocere per 10 minuti a fiamma dolce. Spegnete e fate raffreddare.

Apple crumble: come cuocere il dolce

Versate metà dell'impasto sbriciolato in una teglia da 24 cm di diametro e formate la base, facendo pressione con la mani o con il dorso di un cucchiaio per compattarla. Distribuite sopra il composto di mele e infine un altro strato di impasto sbriciolato. Fate cuocere a 180 °C per circa 30 minuti, quindi sfornate e lasciate raffreddare (3).

Una volta ben fredda, tagliate la sbriciolata a fette e servite (4).

Consigli

Se volete preparare una versione delle sbriciolata senza glutine, il consiglio è di usare dei sostitutivi, come la farina di riso, il fioretto di mais e lo zucchero di canna, da impastare insieme allo zucchero. Potete anche usare del muesli o dei biscotti secchi senza glutine, per renderla ancora più croccante.

Per una variante light e e leggera, preparate una sbriciolata di mele senza burro. Tagliate le mele a cubetti e conditele con cannella e limone. Preparate l'impasto sbriciolato con del muesli o dei biscotti secchi e un po' di zucchero di canna. Per fare addensare gli ingredienti, potete aggiungere un cucchiaio di miele.

Provate la sbriciolata di mele con l'aggiunta delle mandorle: nella terrina in cui state impastando con le dita la farina, il burro a temperatura ambiente e lo zucchero di canna, aggiungete le mandorle tritate per un risultato ancora più gustoso. Questa variante può essere realizzata anche con altri tipi di frutta secca, come noci e nocciole, ma anche con delle gocce di cioccolato.

Conservazione

Conservate la sbriciolata di mele in un luogo fresco e asciutto, come sotto a una campana di vetro, per due o tre giorni. In alternativa usate un contenitore con la chiusura ermetica. La congelazione è sconsigliata.