ricetta

Salsa olandese: la ricetta di chef Ruben Bondì

Preparazione: 10 Min
Cottura: 5 Min
Difficoltà: Media
Dosi per: 2 persone
A cura di Redazione Cucina
11
Immagine

La salsa olandese è una preparazione di base della cucina internazionale preparata per noi da chef Ruben Bondì: un'emulsione di tuorlo d'uovo e burro liquido aromatizzato con succo e scorza di limone, sale e pepe. Nonostante il  nome, la sua origine è francese ed è molto probabilmente una parente della salsa maionese, anche se la salsa olandese prevede la cottura a bagnomaria dei tuorli con l'aceto. Si tratta di una salsa poco light, data la quantità di burro chiarificato e uova, per questo è perfetta per accompagnare preparazioni semplici a base di carne, di pesce o di verdure. La salsa olandese, però, è ottima anche gustata nei sandwich o sulle uova alla benedict: in questa preparazione, infatti, chef Ruben ha versato la salsa su un bun croccante con salmone, uovo in camicia, cannella ed erba cipollina. Ecco i trucchi per farla perfetta.

ingredienti
Burro chiarificato
70 gr
Tuorli
2
Aceto bianco
20 ml
Scorza di limone
1/2
Succo di limone
1/2

Come preparare la salsa olandese

Versa in una ciotola l'aceto e i tuorli 1 e cuoci a bagnomaria. Sbatti bene fino a ottenere una consistenza cremosa 2: se dovesse coagulare, sposta la ciotola dal fuoco. Poggia la ciotola su un panno da cucina e aggiungi il burro a filo 3 continuando a mescolare.

Aggiungi la scorza e il succo di limone 4 e un pizzico di sale e mescola ancora. Versa la tua salsa su un bun croccante con salmone e uovo in camicia. Decora con paprika ed erba cipollina 5 e gusta 6 oppure utilizza la salsa olandese come più ti piace.

Conservazione

È possibile conservare la salsa olandese in frigorifero per 1 giorno all'interno di un contenitore ermetico.

11
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
11