ingredienti
  • Pollo 600 gr • 110 kcal
  • Riso carnaroli 160 gr • 45 kcal
  • Cipolla 1/2 • 21 kcal
  • Carota 1 • 21 kcal
  • Brodo di pollo 300 ml
  • Burro 40 gr • 317 kcal
  • Parmigiano grattugiato 40 gr • 899 kcal
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 0 kcal
  • Sale q.b. • 21 kcal
  • pepe q.b. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il risotto alla sbirraglia è un primo piatto della tradizione veneta, ideato durante l’occupazione austriaca di inizio ’900: un risotto cremoso, ricco di sapore e preparato con ingredienti semplici. Il risotto viene realizzato con un brodo di pollo fatto in casa, pezzi di pollo in umido e un delicato soffritto di cipolla e carota: alla fine viene mantecato con burro e parmigiano che, legandosi con il sughetto di cottura, donerà al piatto il tocco cremoso finale. La parola sbirraglia viene dall'appellativo dispregiativo "sbirri", ovvero il nome con cui venivano chiamati i soldati austriaci a cui le contadine preparavano questa pietanza. Il risotto prende anche il nome di risotto del pollastro perché si dice fosse consuetudine degli "sbirri" rubare i polli ai contadini.  Scoprite come prepararlo seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare il risotto alla sbirraglia

Risotto alla sbirraglia

Per prima cosa, dividete il pollo in pezzi e, con gli scarti, realizzate un brodo, quindi tenetelo da parte. In una padella, lasciate soffriggere con un filo di olio extravergine di oliva la cipolla e la carota, tritate finemente (1).

Risotto alla sbirraglia

Unite il pollo in pezzi e lasciate insaporire per qualche minuto a fiamma vivace, aggiungendo mezzo mestolo d’acqua (2).

Risotto alla sbirraglia

A questo punto, unite il riso e iniziate la cottura aggiungendo un mestolo di brodo caldo alla volta (3). Aggiustate di sale e di pepe nero.

Risotto alla sbirraglia

A cottura ultimata, spegnete il fuoco e mantecate il risotto con il burro freddo e il parmigiano (4).

Risotto alla sbirraglia

Lasciate riposare il risotto per 5 minuti, impiattate e servite ancora caldo (5).

Consigli

Per realizzare il brodo di pollo è necessario prima disossarlo. Può sembrare un passaggio difficile, ma è in realtà un gioco da ragazzi: vi basterà seguire la nostra guida per farlo con semplicità a casa. Il brodo di pollo può essere arricchito in preparazione con verdure fresche come sedano, cipolle, carote o zucchine; renderà il risotto ancora più ricco di sapore.

Sapevate che esiste una variante al pomodoro del risotto alla sbirraglia? Vi basterà aggiungere al soffritto e ai pezzi di pollo della polpa di pomodoro a cubetti e proseguire con il resto della preparazione.

Conservazione

Il risotto alla sbirraglia si conserva all’interno di un apposito contenitore ermetico in frigorifero per 1 o 2 giorni.