ingredienti
  • Riso 360 gr
  • Cipolla 1 • 21 kcal
  • Brodo vegetale 1 litro • 43 kcal
  • Passata di pomodoro 200 ml • 21 kcal
  • Pomodorini 400 gr • 43 kcal
  • Olio extravergine di oliva 3-4 cucchiai • 0 kcal
  • Sale marino q.b. • 0 kcal
  • Burro 20 gr • 380 kcal
  • Parmigiano grattugiato 50 gr • 899 kcal
  • Zucchero 1 cucchiaino • 380 kcal
  • Basilico q.b. • 15 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il risotto al pomodoro è un primo piatto semplice e saporito, tipico dell'estate, stagione dei pomodori; è ideale per una cena in famiglia, perché si prepara in poco tempo e piace tanto sia agli adulti che ai bambini.

La facilità di questa ricetta sta nel fatto che per prepararla sono necessari ingredienti sempre presenti nella nostra dispensa. Gli ingredienti principali di questo piatto, infatti, sono il riso, il burro, la cipolla, la passata di pomodoro, i pomodorini freschi e qualche sapore più deciso, come il basilico e il parmigiano. Per prima cosa, viene fatta soffriggere la cipolla con l'olio, poi viene aggiunto il riso per la tostatura. Mentre il riso e in cottura si aggiungono la passata e i pomodori pelati. Infine, il risotto al pomodoro viene mantecato con burro e  parmigiano, per poi essere servito con l'aggiunta di qualche foglia di basilico.

Se durante la tostatura vi pare che il riso sia troppo secco, potete aggiungere qualche cucchiaio di brodo vegetale.

Una variante appetitosa di questa ricetta è quella del risotto alla pizzaiola, in cui il gusto del sugo semplice è arricchito dalla mozzarella.

Come preparare il risotto al pomodoro

Tagliate la cipolla e tritatela finemente. Fatela dorare in padella con l'olio e fuoco lento per una decina di minuti (1).  Aggiungete poi il riso e lasciatelo tostare per circa 2 minuti. Se notate che si sta seccando più del dovuto, sfumate con un mestolo di brodo vegetale. Una volta evaporato il brodo, aggiungete i pomodori pelati e un cucchiaino di zucchero. Mescolate e aggiungete due o tre cucchiai di passata di pomodoro.

Quando gli ingredienti saranno ben amalgamati, aggiungete e un po' di sale. Mantecate con burro e parmigiano grattugiato (2), poi mescolate per qualche altro minuto.

Quando tutti gli ingredienti avranno legato tra loro, mettete nei piatti e servite aggiungendo qualche foglia di basilico (3).

Consigli

Se preferite ottenere un risotto dal sapore più deciso, potete scegliere di allungarlo con il vino bianco, invece che con il brodo vegetale.

Conservazione

Il risotto al sugo deve essere consumato al momento o conservato in frigo in un contenitore ermetico per non più di un giorno.