ricetta

Risotto al caffè: la ricetta del primo piatto originale e raffinato

Preparazione: 10 Min
Cottura: 20 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Eleonora Tiso
23
Immagine
ingredienti
Riso carnaroli
360 gr
Caffè espresso
120 ml
Vino bianco secco
100 ml
Formaggio brie
50 gr
Burro
20 gr
Olio extravergine di oliva
q.b.
Brodo vegetale
q.b.
Sale fino
q.b.
Caffè in polvere
q.b.
Acqua
q.b.

Il risotto al caffè è un primo insolito e aromatico, un'idea originale per impiegare il caffè espresso. Caratterizzato da un piacevole contrasto di sapori dolci e amari, sarà perfetto per una cena conviviale con gli amici o un'occasione speciale, per stupire tutti i tuoi ospiti sin dal primo assaggio.

Per portarlo in tavola, basterà tostare il riso in un tegame, con un filo di olio extravergine di oliva, finché i chicchi non saranno caldi e traslucidi, quindi sfumarlo con il vino bianco e lasciarlo cuocere per assorbimento con un brodo vegetale fatto in casa, genuino e saporito. Dovrai, quindi, unire il caffè non zuccherato, preparato in precedenza con la moka o la cuccumella napoletana, regolare di sale e pepe e, infine, mantecare il tutto a fiamma spenta con tocchetti di burro e di formaggio brie.

Il risultato sarà un risotto cremoso e raffinato, dall'inconfondibile fragranza di caffè. Nella nostra ricetta abbiamo optato per il riso Carnaroli, una delle varietà migliori per queste preparazioni, per la sua capacità di restare al dente, ma puoi scegliere anche l'Arborio o il Vialone nano, ugualmente ottimi allo scopo.

Se preferisci, puoi sostituire il brie con il taleggio o la provola affumicata, per un gusto deciso, e aggiungere qualche strisciolina di pancetta croccante, per renderlo ancora più sfizioso. Al posto del brodo, puoi realizzare un infuso con 1 litro di acqua, 1 cucchiaio di caffè in grani e la scorza di un limone: porta a ebollizione, unisci un pizzico di sale e utilizzalo per la cottura del riso. Se non puoi assumere caffeina, usa un decaffeinato e, per un tocco di gran classe, guarnisci il piatto con qualche chicco intero.

Scopri come preparare il risotto al caffè seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova la nostra selezione di risotti semplici e golosi, e cimentati con il risotto alle ciliegie, il risotto alle rose e il risotto ai mirtilli e taleggio.

Come preparare il risotto al caffè

Prepara il caffè espresso con la moka e tienilo da parte, senza aggiungere lo zucchero 1.

Versa l'olio extravergine di oliva in un tegame e scaldalo a fuoco dolce, quindi aggiungi il riso 2 e tostalo per qualche minuto, mescolando spesso.

Sfuma con il vino bianco 3 e lascia evaporare l'alcol.

Unisci un paio di mestoli di brodo vegetale caldo e mescola 4; aggiungine altro man mano che verrà assorbito dal riso.

A metà cottura del riso, aggiungi il caffè 5.

Mescola 6 e, a fine cottura, regola di sale e pepe.

Manteca con una noce di burro e il formaggio a pezzetti 7.

Distribuisci nei piatti da portata, spolverizza del caffè in polvere per guarnire e gusta il tuo risotto al caffè 8.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
23
api url views