ingredienti
  • Riso basmati 400 gr
  • Gamberi freschi 450 gr
  • Peperone rosso 1 • 15 kcal
  • Cipolla 1 • 21 kcal
  • Peperoncino jalapeno 1
  • Latte di cocco 300 ml
  • Pasta di curry rosso 2 cucchianini
  • Zucchero di canna 1/2 cucchiaino • 380 kcal
  • Amido di mais 1/ cucchiaino • 750 kcal
  • Olio extravergine d’oliva q.b. • 0 kcal
  • Lime q.b. • 34 kcal
  • Sale q.b. • 0 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il riso e gamberetti alla thailandese è un piatto unico dal sapore esotico e delicato. Si tratta di una ricetta originale e saporita, che mette insieme i profumi tipici della cucina thai: riso basmati, gamberetti, latte di cocco, lime, peperoni, peperoncino. Semplice e goloso, questo piatto è ideale quando volete preparare qualcosa di diverso per i vostri ospiti: nel caso in cui fossero presenti bambini, basterà omettere il peperoncino e la pasta di curry. Potrete poi personalizzare la ricetta come preferite: ecco come realizzarla alla perfezione.

Come preparare riso e gamberetti alla thailandese

Pulite i gamberi, eliminando testa, carapace, coda e intestini (1).

Lavate e tritate il peperone a striscioline, eliminando semi e filamenti; tritate anche la cipolla e il peperoncino jalapeño; mettete una padella a scaldare con un filo d'olio e saltate verdure e peperoncino, per 2-3 minuti a fuoco medio; poi abbassate la fiamma e fate cuocere per altri 5-6 minuti (2).

In un'altra padella scaldate la pasta di curry rosso, lo zucchero di canna, il latte di cocco e un pizzico di sale: portate a bollore, aggiungete l'amido di mais sciolto in mezzo bicchiere d'acqua, mescolate e fate rapprendere il sughetto per 1-2 minuti (3).

Aggiungere i gamberi (4) e le verdure alla salsa.

Fate cuocere il sughetto per alti 4-5 minuti, per far amalgamare i sapori (5). Lessate il riso basmati tenendolo al dente, conditelo con un filo d'olio e mettetelo da parte.

Assaggiate la salsa e aggiustate di sale, poi servite mettendo il riso in metà del piatto e nell'altra metà il condimento. Guarnite con fettine di lime fresco e servite (6).

Consigli

Potete realizzare questa ricetta anche con i gamberi surgelati; in alternativa, potete sostituirli con i gamberoni, le mazzancolle, i calamari o la polpa di granchio. Potete arricchire la ricetta con le verdure e gli ortaggi che amate di più: andranno bene verze, spinaci, melanzane, zucca, ma anche funghi. Se non amate i sapori piccanti, al posto della pasta di curry rosso potete usare della paprika dolce. 

Se vi è piaciuta questa preparazione, provate anche la ricetta del pad thai.

Conservazione

Vi suggeriamo di mangiare subito il vost riso e gamberetti, per assaporarne gusto e consistenza; potete comunque conservare i il sughetto con i gamberi in frigo per 24 ore, ben chiusi in un contenitore ermetico, mentre il riso scondito può essere conservato per 2-3 giorni.