ricetta

Ragù bianco: la ricetta del condimento saporito e profumato

Preparazione: 10 Min
Cottura: 50 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Ilaria Cappellacci
147
Immagine
ingredienti
Carne macinata di manzo
500 gr
Salsiccia di maiale
100 gr
Carota
1
Sedano
1 gambo
Cipolla
1/2
Olio extravergine di oliva
4 cucchiai
Amido di mais ( maizena )
1 cucchiaino
Vino bianco
1/2 bicchiere
Brodo (vegetale o di manzo)
500 ml
Rosmarino
1 rametto
Alloro
1 foglia
Sale
q.b.
pepe
q.b.

Il ragù bianco è un condimento a base di carne macinata, odori e brodo, realizzato senza l'aggiunta della salsa di pomodoro come nel classico ragù alla bolognese (per questo è chiamato anche "bolognese bianca"). Si tratta di un grande classico della cucina italiana, ideale per condire la pasta fresca all'uovo, come le tagliatelle, quella secca di grano tenero, quella ripiena o ancora per farcire delle lasagne bianche, con l'aggiunta di mozzarella e verdure trifolate.

Di facile esecuzione, è a base di pochi e semplici ingredienti. Il macinato di bovino e la salsiccia sbriciolata vengono rosolati in casseruola con un profumato soffritto di carota, sedano e cipolla, quindi sfumati e portati a cottura con vino bianco e brodo caldo. Quest'ultimo può essere di carne o anche vegetale per una versione più delicata e leggera. Affinché il ragù sia umido, corposo e si amalgami perfettamente alla pasta, ti consigliamo di aggiungere un pizzico di maizena alla carne.

Per un sugo ricco e saporito, è importante usare un macinato di carne di primissima qualità: puoi optare per il solo bovino, aggiungere anche una parte di maiale, una salsiccia, come nel nostro caso, o ancora dei cubetti di pancetta. Profuma il tutto con le spezie e gli aromi che più preferisci: rosmarino, alloro, salvia, prezzemolo.

Scopri come prepararlo seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche il ragù toscano.

Come preparare il ragù bianco

Pela la carota 1.

Togli i filamenti dal gambo di sedano 2.

Dopo averla lavata e mondata, taglia la carota a dadini piccoli 3.

Fai lo stesso con il sedano 4.

Monda la cipolla e tagliala finemente 5.

Effettua un taglio lungo la salsiccia e togli così più facilmente il budello 6.

Versa un filo di olio extravergine di oliva in un pentola  7.

Aggiungi le verdure tritate 8.

Mescola con una paletta e lasciale soffriggere per qualche minuto 9.

Unisci la carne macinata 10.

Aggiungi la salsiccia sbriciolata 11.

Mescola per insaporire per bene la carne al soffritto 12.

Aggiungi la maizena e mescola per farla sciogliere 13.

Lascia rosolare la carne a fiamma bassa e infine versa il vino 14.

Profuma con una macinata di pepe 15.

Condisci con un pizzico di sale 16.

Versa il brodo caldo 17.

Mescola 18.

Copri con un coperchio e lascia cuocere a fiamma bassa per circa 40 minuti; se dovesse asciugarsi troppo, aggiungi un mestolo di brodo o di acqua calda salata 19.

Trascorsi i 40 minuti, aggiungi un rametto di rosmarino 20.

Aggiungi anche una foglia di alloro spezzettata, così da rilasciare più aroma 21. Lascia cuocere ancora per 10 minuti.

Il ragù bianco è pronto per essere gustato anche semplicemente su una fetta di pane tostato 22.

Conservazione

Il ragù bianco si conserva in frigorifero, chiuso in un contenitore ermetico, per 2 giorni. È possibile anche congelarlo.

147
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
147