ricetta

Ragù di pollo: la ricetta del condimento saporito e leggero

Preparazione: 90 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Raffaella Caucci
133
Immagine
ingredienti
Passata di pomodoro
500 gr
Pollo macinato
400 gr
salsiccia di pollo e tacchino
250 gr
Costa di sedano
1
Carota
1
Cipolla
1
Vino bianco secco
1/2 bicchiere
Rosmarino
qualche rametto
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

Il ragù di pollo è la versione più leggera, ma altrettanto gustosa, del classico ragù di carne. Si prepara utilizzando la polpa macinata del pollo che viene prima rosolata con odori ed erbette aromatiche, quindi cotta lentamente e a fuoco dolce con la passata di pomodoro. Il risultato finale è un condimento semplice e fragrante, perfetto per condire un buon piatto di spaghetti, una morbida polenta di mais o per confezione una lasagna diversa dal solito. Scoprite come realizzarlo seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare il ragù di pollo

Mondate la cipolla, la carota e la costa di sedano, quindi tritateli finemente al coltello 1.

Fate appassire il trito di odori in una casseruola capiente con un filo di olio e il rosmarino tritato; aggiungete le salsicce a fiocchetti, private del budello 2, e lasciate cuocere a fiamma vivace per qualche minuto.

Aggiungete il macinato di pollo 3 e fatelo rosolare mescolando con un cucchiaio di legno.

Bagnate con il vino bianco 4 e lasciate sfumare, quindi salate e pepate.

Versate la passata di pomodoro 5, mescolate, coprite con un coperchio e fate cuocere a fuoco basso per circa un'ora.

Trascorso il tempo di cottura, trasferite il vostro ragù di pollo nei vasetti di vetro 6 e conservate fino in frigorifero, fino al momento di utilizzarlo.

Consigli

Una volta pronto, potete utilizzare immediatamente il vostro ragù per condire una pasta, un cereale o realizzare lasagne e cannelloni; in alternativa, potete trasferirlo nei vasetti di vetro con chiusura ermetica, precedentemente sterilizzati, e conservate in frigorifero per alcuni giorni o in freezer per diverse settimane.

Per ottenere un gusto più intenso, abbiamo arricchito il ragù con delle salsiccette di pollo e di tacchino, che potete tranquillamente omettere se volete un risultato ancora più leggero. Potete profumare il condimento anche con qualche fogliolina di basilico fresco.

Potete acquistare il macinato di pollo già pronto, facendovelo preparare dal vostro macellaio di fiducia, oppure potete realizzarlo in casa utilizzando il petto di pollo e frullandolo con un robot da cucina.

Se preferite, potete sostituire il pollo con il tacchino oppure utilizzare un macinato di carni bianche miste.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche la pizza di pollo e il polpettone di pollo.

Conservazione

Il ragù di pollo si conserva in frigorifero per massimo 2-3 giorni, in un apposito vasetto di vetro con coperchio ermetico.

133
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Lascia un commento
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
133