video suggerito
video suggerito
ricetta

Polvere di pomodoro: la ricetta per farla in casa

Preparazione: 10 Min
Cottura: 180 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 1 barattolo
A cura di Laura Gioia
125
Immagine

La polvere di pomodoro è un'antica ricetta anti spreco, nata per riutilizzare la pellicina esterna dei pomodori che avanzava dalla preparazione della passata di pomodoro o dei pomodori pelati. Un tempo, infatti, quando si preparavano le conserve di pomodoro, gli scarti non venivano buttati, ma essiccati al sole, triturati e conservati per tutto l'inverno in barattoli di vetro, in modo simile a quanto avviene per i pomodori secchi sott'olio.

Nella nostra versione della polvere di pomodoro fatta in casa le bucce vengono lasciate essiccare in forno, a bassa temperatura, per circa 3 ore. Una volta fredde, possono essere insaporite con aromi a scelta (nel nostro caso origano e aglio in polvere) e infine frullate: il risultato è una polvere saporita e incredibilmente profumata, ideale da utilizzare al pari di una spezia, dunque per insaporire carne e pesce, per mantecare i risotti o per dare un tocco di sapore in più a zuppe, insalatone e primi piatti, ma perfetta anche da impiegare come colorante alimentare naturale per pasta fresca, gnocchi, pane o grissini.

Scopri subito come preparare la polvere di pomodoro seguendo passo passo procedimento e consigli: potrai conservarla a lungo in dispensa, all'interno di vasetti di vetro sterilizzati, e utilizzarla al bisogno per arricchire tantissime ricette. Se questa ricetta ti è piaciuta, prova anche la polvere di cipolla e la polvere di rosmarino.

ingredienti

Pomodori maturi
1 kg
origano secco
1 cucchiaino
Aglio in polvere
1/2 cucchiaino

Come preparare la polvere di pomodoro fatta in casa

Per prima cosa, lava i pomodori sotto l'acqua corrente e asciugali con un panno pulito. Poi realizza una croce sulla calotta con l'aiuto di un coltello 1.

Scottali quindi in acqua bollente salata per un paio di minuti, giusto il tempo che la buccia inizi a staccarsi. Una volta freddi, separa la buccia dalla polpa 2, mettendo da parte quest'ultima, che potrà essere utilizzata per preparare salse e sughi.

Sciacqua le bucce per rimuovere eventuali residui, asciugale perfettamente così da eliminare l’acqua di vegetazione e infine disponile su una teglia, ricoperta di carta forno, ben distanziate 3.

Aggiusta di sale e lasciale essiccare in forno statico a 80 °C per circa 3 ore, rigirandole spesso. Ti accorgerai che sono pronte perché saranno completamente asciutte e leggermente arricciate 4: sfornale e lasciale raffreddare completamente.

Non appena sono del tutto fredde, trasferisci le bucce in un barattolo di vetro e aggiungi l'origano e l'aglio in polvere 5.

A questo punto frullale fino a ottenere una polvere più o meno fine, a seconda dei tuoi gusti 6.

La polvere di pomodoro è pronta da utilizzare come preferisci 7.

Consigli

In alternativa a origano e aglio, puoi aromatizzare la polvere di pomodoro con peperoncino, paprica o un trito di erbe aromatiche secche come basilico, timo e rosmarino; se preferisci, puoi lasciarla al naturale, così da renderla ancora più versatile.

Puoi preparare la polvere di pomodoro in essiccatore, se ne hai uno a disposizione: in questo caso ci vorranno circa 4 ore.

Conservazione

Se ben chiusa in vasetti di vetro sterilizzati e con tappo nuovo, la polvere di pomodoro si conserva fino a 12 mesi in dispensa, al riparo da fonti di luce e calore.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
125
api url views