ricetta

Polpette di ricotta e spinaci: la ricetta del secondo facile e sfizioso

Preparazione: 30 Min
Cottura: 25 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Simona Ciampi
49
Immagine
ingredienti
Spinaci (surgelati o freschi)
450 gr
Ricotta
200 gr
tuorlo
1
Grana grattugiato
2 cucchiai
Pangrattato
q.b.
Olio extravergine d’oliva
q.b.
Noce moscata
q.b.
Sale
q.b.

Le polpette di ricotta e spinaci sono un secondo piatto originale e gustoso, una ricetta vegetariana leggera e sfiziosa, perfetta per far mangiare le verdure anche ai più piccoli di casa. Una ricetta economica, che si prepara molto velocemente e si presta a pranzi e cene informali, da completare con un'insalata fresca di stagione e qualche fettina di pane tostato, o ancora con delle golose patate al forno.

Se realizzate in versione mignon, possono essere servite anche come antipasto o come finger food per un aperitivo tra amici. Per portarle in tavola, ti basterà mescolare gli spinaci, saltati in padella con un filo di olio e un pizzico di sale, e poi tagliuzzati con delle forbici da cucina, insieme a ricotta, tuorlo, formaggio grattugiato e pangrattato fino a ottenere un composto omogeneo.

Si formano tante piccole polpette, si passano nel pangrattato e poi si procede con la cottura in forno: dorate fuori e tenere al morso, sono ideali da gustare intinte in una salsa allo yogurt o a una maionese di avocado.

A piacere, puoi usare sia la ricotta vaccina sia quella di pecora, a patto che sia freschissima e di ottima qualità, puoi sostituire il grana con il parmigiano o il pecorino, per un gusto più deciso e panare le polpette nella farina di mandorle, per una maggiore croccantezza.

Puoi anche farcire le polpette di ricotta e spinaci con un dadino di provola o di mozzarella, per un irresistibile effetto filante.

Scopri come realizzare le polpette di ricotta e spinaci seguendo passo passo procedimento e consigli. Prova anche le polpette di ricotta al forno e quelle con funghi.

Come preparare le polpette di ricotta e spinaci

Raccogli gli spinaci in una padella, aggiungi un filo di olio extravergine di oliva, un pizzico di sale e di noce moscata e fai cuocere finché non si sarà ritirata tutta l'acqua di vegetazione 1.

Una volta cotti, strizzali per bene, mettili in una ciotola e tagliali con le forbici da cucina 2.

Aggiungi la ricotta 3.

Unisci il tuorlo 4.

Versa il formaggio grattugiato 5.

Unisci anche 2 cucchiai di pangrattato 6.

Mescola tutto molto bene 7.

Forma delle piccole polpette, appiattiscile un po' e passale nel pangrattato 8.

Ungi con un filo di olio un foglio di carta forno, disponi le polpette e spennellale con altro olio 9. Infornale a 180 °C, in forno statico, per 20-25 minuti.

Trascorso il tempo di cottura, sforna le polpette di ricotta e spinaci e servile ben calde 10.

Consigli e varianti

Puoi cuocere le polpette di ricotta e spinaci in padella con un filo di olio finché non saranno ben dorate da entrambi i lati. In alternativa, puoi preparare anche una salsa di pomodoro, insaporita con aglio, olio extravergine di oliva e basilico, disporre le polpette e cuocerle per una ventina di minuti. Servile con crostini di pane tostato.

Puoi realizzare le polpette di ricotta e spinaci anche senza uova: in questo caso dovrai aggiungere uno, due cucchiai di pangrattato in più, per compattare l'impasto, e lasciarlo riposare in frigorifero per un'oretta. Una volta realizzate le polpette, cuocile in forno perché altrimenti rischierebbero di sfaldarsi se disposte in padella o fritte.

Conservazione

Le polpette di ricotta e spinaci si possono conservare per 2 giorni in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico. Per scaldarle, puoi utilizzare il microonde oppure metterle scaldarle sotto il grill del forno per 5-10 minuti.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
49