ingredienti
  • funghi misti freschi 350 gr
  • Ricotta vaccina 250 gr
  • Parmigiano grattugiato 50 gr • 21 kcal
  • Pangrattato 40 gr • 21 kcal
  • uovo 1 • 750 kcal
  • Carota 1 • 21 kcal
  • Cipolla 1/2 • 21 kcal
  • Latte 1/2 bicchiere • 42 kcal
  • Noce moscata q.b.
  • Vino bianco secco q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 29 kcal
  • Prezzemolo fresco q.b. • 21 kcal
  • Farina tipo 00 q.b. • 750 kcal
  • Sale q.b. • 0 kcal
  • pepe q.b. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le polpette di ricotta con funghi sono un piatto vegetariano ricco, appagante ma al tempo stesso particolarmente delicato. Ideali da servire in sostituzione della classiche polpettine di carne, portano in tavola tutto il sapore e il profumo della stagione autunnale. Semplici e molto veloci, vengono realizzate con un impasto a base di formaggio fresco, uova e pangrattato; una volta modellate a forma di pallina, vengono cotte in padella con un soffritto di funghi misti a cui vengono infine aggiunti latte e noce moscata, per un risultato ancora più avvolgente, cremoso e profumato. Potete servire questa preparazione come secondo oppure come piatto unico, accompagnandola a un contorno di verdure e a qualche fettina di pane tostato o, ancora, a un buon purè di patate fatto in casa. Scoprite come preparare queste deliziose polpette con la nostra ricetta spiegata passo passo.

Come preparare le polpette di ricotta con funghi

fare l'impasto

Scolate molto bene la ricotta e lavoratela in una ciotola insieme al formaggio grattugiato aiutandovi una forchetta (1); aggiungete l'uovo e il pangrattato, aggiustate di sale e di pepe e amalgamate ancora. Fate riposare il composto, senza coprirlo, per una decina di minuti.

formare le polpette

Con le mani leggermente inumidite prelevate un po' di composto per volta e formate delle polpette sferiche grandi quanto una pallina da golf (2).

soffriggere la cipolla

Mondate e affettate finemente mezza cipolla, quindi fatela dorare in una padella antiaderente con un filo di olio (3).

cuocere i funghi

Aggiungete la carota, mondata e tagliata a cubetti, i funghi misti affettati, salate e lasciate insaporire per qualche minuto. Sfumate con un goccio di vino bianco (4), fate evaporare e cuocete per una decina di minuti.

cuocere le polpette

Aggiungete il latte, una spolverizzata di noce moscata e mescolate. Poi infarinate velocemente le polpette e disponetele nel condimento ben distanziate tra di loro (5).

servire le polpette di ricotta

Fate cuocere le polpette su fuoco basso, girandole di tanto in tanto, per 10-15 minuti. Aggiungete qualche foglia di prezzemolo, una spolverizzata di pepe e servite immediatamente (6).

Consigli

Potete preparare queste polpette anche al sugo, immergendole direttamente nella passata di pomodoro che cuoce con un soffritto di aglio o cipolla, e utilizzarle come condimento per la pasta.

Per un risultato ancora più ricco potete aggiungere anche dei cubetti di prosciutto cotto o di speck all'impasto delle polpette. Per renderle più filanti, invece, provate ad arricchire il tutto con qualche dadino di provola o scamorza affumicata.

Ideali da servire come gustoso secondo o anche come piatto unico, provatele in accompagnamento a un purè di patate cremoso e avvolgente o a delle patate al forno dorate e fragranti.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche le polpette di ricotta col sugo e quelle di ricotta e spinaci.

Conservazione

Le polpette di ricotta con funghi si conservano in frigorifero, riposte in un contenitore con chiusura ermetica, per massimo 2-3 giorni. Potete anche cuocerle, trasferirle nelle apposite vaschette in alluminio, congelarle e tirarle fuori all'occorrenza (fatele sempre scongelare in frigorifero e non a temperatura ambiente).