ingredienti
  • Polpo bollito 300 gr • 79 kcal
  • Pane in cassetta 2 fette • 43 kcal
  • Parmigiano grattugiato 40 gr • 21 kcal
  • Latte 1/2 bicchiere • 750 kcal
  • Uova 1 • 128 kcal
  • Olio extravergine d’oliva q.b. • 29 kcal
  • Pangrattato q.b. • 21 kcal
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • pepe q.b. • 21 kcal
  • Olio per friggere q.b.
  • Per l'impanatura
  • Uova 2 • 128 kcal
  • Pangrattato q.b. • 21 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le polpette di polpo sono un piatto tipico salentino, ma che potete gustare anche durante un viaggio in Grecia. Sono l'ideale da servire come secondo piatto, antipasto o come finger food, per un buffet o un aperitivo: si tratta quindi di una pietanza versatile, da adattare a diverse occasioni, realizzata con polpo bollito tagliato a pezzetti e mescolato con pane in cassetta, latte, pangrattato, parmigiano, uova e prezzemolo. Le polpette saranno poi impanate e fritte in padella. Ma vediamo tutti i passaggi per prepararle.

Come preparare le polpette di polpo

Preparate il polpo bollito e fatelo raffreddare nell'acqua di cottura. Tagliatelo in tanti pezzettini e mettetelo in una ciotola. Aggiungete il pane morbido, il latte, l'uovo il parmigiano il pangrattato, sale e pepe (1). Amalgamate bene tutti gli ingredienti (2) e formate le polpette con le mani (3): scegliete la grandezza che preferite in base all'utilizzo. Ovviamente saranno più piccole se servite come finger food.

Passate le polpette in una ciotola con le uova sbattute e poi nel pangrattato (4). Riscaldate l'olio di semi in una padella e, non appena sarà ben caldo, friggete le polpette di polpo (5), poche alla volta e fino a doratura. Sollevatele con una schiumarola e adagiatele in un piatto rivestito con carta da cucina, per assorbire l'olio in eccesso. Le vostre polpette di polpo sono pronte per essere servite (6) calde o fredde, secondo il vostro gusto e le esigenze.

Consigli

Nell'impasto potete aggiungere anche del pecorino dolce grattugiato, come nella tipica ricetta pugliese.

Se volete friggere le polpette di polpo senza uova, potete passarle solo nella farina e poi friggerle in abbondante olio di semi. Se invece preferite una panatura più croccante, potete aggiungere al pangrattato dei cornflakes sbriciolati.

Per una preparazione più light, potete preparare le polpette di polpo al forno: sistematele su una teglia rivestita con carta forno e cuocete a 160° per 20 minuti circa o fino a doratura.

Servite le polpette di polpo con patate al forno o con un'insalata mista. Accompagnatele con la classica maionese o con una gustosa maionese al curry, perfetta per le pietanze di pesce. In alternativa potete preparare le polpette di pesce, impanate e cotte al forno: sono facilissime e veloci da preparare.

Conservazione

Potete conservare le polpette di polpo in frigo per 2 giorni all'interno di un contenitore ermetico.