ricetta

Pizzelle fritte: la ricetta napoletana delle montanare di pasta lievitata e fritta

Preparazione: 60 Min
Cottura: 30 Min
Riposo: 3 ore
Difficoltà: Media
Dosi per: 10-12 pizzelle
A cura di Eleonora Tiso
71
Immagine
ingredienti
Per l'impasto
Farina tipo 0 per pizza
500 gr
Acqua tiepida
300 gr
Olio extravergine di oliva
2 cucchiai
Sale fino
8 gr
Lievito di birra
10gr
Per il condimento
Passata di pomodoro
300 gr
Aglio
1 spicchio
Olio extravergine di oliva
q.b.
Grana grattugiato
q.b.
Basilico fresco
q.b.
Sale fino
q.b.
Per friggere
Olio di semi di arachidi
q.b.

Le pizzelle fritte, chiamate anche montanare, sono delle pizzette di pasta lievitata fritte e condite con sugo di pomodoro, formaggio grattugiato e basilico fresco. Protagoniste dello street food partenopeo e non solo, le pizzelle fritte sono fragranti, soffici e profumate: vengono realizzate con l'impasto per pizza e sono perfette per accogliere diverse tipologie di condimento. Quelle classiche vengono farcite con salsa di pomodoro, ma non è raro poterle assaggiare anche in altre versioni, con il condimento alla genovese per esempio, o con salumi e formaggi.

Prepararle in casa è molto più semplice di quanto immagini: ti basterà preparare l'impasto e, una volta lievitato, stenderlo e ricavare tanti dischetti da circa 8-10 cm di diametro. Vengono, infine, fritte in olio di semi di arachide, fino a leggera doratura, e sono pronte ad accogliere un sugo di pomodoro corposo e saporito e un'abbondante spolverizzata di grana grattugiato. Calde e fragranti, le pizzelle fritte sono ideali coma antipasto, per una merenda golosa o da preparare in occasione di un buffet di festa o un compleanno.

Scopri come prepararle seguendo passo passo procedimento e consigli. Prova anche le zeppole di pasta cresciuta e la mozzarella in carrozza.

Come preparare le pizzelle fritte

Sciogli il lievito nell'acqua tiepida e uniscilo alla farina 1.

Aggiungi anche l'olio di oliva 2.

Inizia a impastare fino a ottenere un composto omogeneo e non appiccicoso. Aggiungi il sale, lavoralo ancora e fai delle pieghe a 3 3.

Forma una palla 4.

Riponi l'impasto in una ciotola leggermente unta, copri con pellicola e fai lievitare fino al raddoppio di volume 5.

Nel frattempo, prepara il sugo di pomodoro: fai imbiondire l'aglio nell'olio, aggiungi la passata e cuoci il sugo per 10-15 minuti. Regola di sale, profuma con il basilico e tienilo da parte 6.

Riprendi l'impasto lievitato e ribaltalo sul piano di lavoro infarinato 7.

Stendilo con il matterello dando uno spessore di circa mezzo cm 8.

Ricava dei cerchi da 8-10 cm di diametro con un coppapasta 9.

Lascia lievitare ancora 30 minuti e, prima di friggere, schiaccia la parte centrale delle pizzelle perché sarà quella che dovrà accogliere il condimento 10.

Friggi le pizzelle in abbondante olio ben caldo, 2-3 alla volta, e scolale su carta assorbente da cucina 11.

Condisci le montanare con un cucchiaio di sugo di pomodoro al centro 12.

Aggiungi il formaggio grattugiato e una fogliolina di basilico 13.

Gusta le pizzelle fritte ben calde 14.

Consigli

Se preferisci, puoi anche formare le pizzelle partendo da piccole palline di impasto da schiacciare leggermente per dare una forma circolare. Assicurati che l'olio sia ben caldo e che raggiunga i 170-180 °C per ottenere una frittura perfetta.

Conservazione

Le pizzelle fritte vanno consumate ben calde e al momento. Si sconsiglia la congelazione.

71
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
71