ricetta

Pirozhki: la ricetta dei fagottini ripieni tipici della tradizione russa

Preparazione: 20 + tempi di lievitazione
Difficoltà: Facile
Dosi per: 8 persone
A cura di Redazione Cucina
27
Immagine
ingredienti
Per la base
Farina 00
1 Kg
Latte intero tiepido
250 ml
Burro
200 gr
Zucchero
150 gr
Lievito di birra secco
30 gr
Uova
2
Sale fino
q.b.
Burro fuso
q.b. per spennellare
Per il ripieno
Carne macinata mista
300 gr
Cipolla
2
Burro fuso
1 cucchiaio
Per spennellare
Tuorli
2

I pirozhki sono dei fagottini ripieni a forma di mezza luna tipici della tradizione culinaria russa, una pietanza da assaggiare assolutamente durante un viaggio in Russia, ma che potete realizzare anche a casa. Si tratta di morbidi panzerottini preparati con pasta lievitata e farciti con ripieno salato a base di carne, cipolle, uova o verdure, oppure con ripieno dolce, come ricotta e mele o marmellata. Potete quindi preparare i pirozhki come antipasto o dessert! Nella nostra ricetta abbiamo realizzato un ripieno salato a base di carne macinata e cipolle, davvero squisito, ma potete farcirli come più vi piace e scegliere se friggerli, come il classico street food russo, o cuocerli al forno. Inoltre potete sbizzarrirvi a donare ai vostri fagottini la forma che preferite: ecco tutti i passaggi per preparare questi deliziosi e soffici panini ripieni.

Come preparare i pirozhki

Mescolate in una ciotola la farina, il lievito e il sale. Sciogliete lo zucchero nel latte tiepido 1. Aggiungete al mix di farina e lievito l'uovo e il latte tiepido a filo, mescolando 2. Amalgamate bene fino a ottenere un impasto morbido. Coprite la ciotola con un canovaccio e lasciate lievitare per un'ora. Trascorso il tempo necessario, aggiungete il burro fuso e amalgamatelo fino a quando l'impasto non si staccherà dalle pareti della ciotola 3. Coprite con un canovaccio e lasciate lievitare almeno per mezz'ora o fino a quando l'impasto avrà raddoppiato il suo volume.

Nel frattempo tagliate le cipolle a fette e rosolatele in padella con il burro. Aggiungete la carne macinata e mescolate fino a quando non sarà cotta. Tenete il ripieno di carne da parte. Ricavate dall'impasto delle palline e stendetele con il matterello. Farcite con il ripieno e richiudete sigillando bene i bordi.

Adagiate i fagottini in una teglia imburrata e infarinata o ricoperta con carta forno, spennellateli con il tuorlo d'uovo 4 e cuocete in forno già caldo a 200 °C per circa 20 minuti. Una volta pronti, lasciateli raffreddare 5. I vostri pirozhki sono pronti per essere gustati 6.

Consigli

In alternativa potete friggere i pirozhki in un tegame con olio di semi ben caldo, fino doratura. Una volta pronti, sollevateli con una schiumarola e adagiateli su un piatto rivestito con carta da cucina, prima di servirli.

Potete variare la farcitura dei vostri pirozhki come più vi piace. Tra le farciture salate, potete scegliere anche un ripieno vegetariano con uova, cipolle e feta. Fate rassodare le uova, sgusciatele, schiacciatele con una forchetta e mescolatele con le cipolle ammorbidite in padella con il burro e la feta ben scolata.

Per il ripieno dolce, invece, potete realizzare una farcitura con la marmellata che avete a disposizione o con mele e cannella. In quest'ultimo caso, tagliate le mele a fettine sottili e mescolatele con cannella e burro fuso.

Un altro antipasto russo da provare sono i blinis, deliziose focaccine salate da farcire con panna acida e salmone affumicato, ideali come finger food.

Conservazione

Potete conservare i pirozhki in frigorifero per 1-2 giorni all'interno di un contenitore ermetico. Scaldateli prima di servirli.

27
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Antipasti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
27