ingredienti
  • Petto di pollo 400 g • 750 kcal
  • Latte 300 ml • 43 kcal
  • Burro 30 g • 43 kcal
  • Pepe verde q.b.
  • Sale marino q.b. • 286 kcal
  • Farina tipo 00 q.b. • 750 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il petto di pollo al latte è un secondo leggero e gustoso a base di latte che, durante la cottura, si amalgamerà con la farina ed il burro fino a divenire un’avvolgente salsina che ricoprirà le fettine di pollo.
Il pollo al latte si presta ad essere accompagnato da diversi contorni, come un’insalata mista nei periodi più freschi, oppure dalle patate al forno in quelli più caldi.
È una ricetta che si presta ad essere arricchita con spezie e erbe aromatiche così da ottenere ogni volta un piatto unico e diverso dal precedente.

Come preparare il petto di pollo al latte

Disponete le fettine di petto di pollo su un tagliere e battetele con un batticarne per renderle più sottili (1).
Infarinate i petti di pollo (2), metteteli in una padella e fate sciogliere il burro (3). Adagiate le fettine di pollo in padella (4) e fatele rosolare sino a che non si formi una crosticina.
Unite i grani di pepe verde (5) e versate il latte (6) ricoprendo i petti di pollo.
Lasciate cuocere per circa 5 minuti fino a che non si sarà creata una salsa avvolgente.

Quale farina utilizzare per il pollo al latte

L'utilizzo di una buona farina è indispensabile per la buona riuscita del petto di pollo al latte perché aiuta la creazione della tipica salsina cremosa. Usate una farina che aiuti a legare facilmente la salsa, come il tipo 00. Se siete intolleranti al glutine, potete preparare i petti di pollo al latte senza farina sostituendola con della fecola di patate, che potrete aggiungere sia direttamente cospargendola sulle fette che aggiungendone un cucchiaino sciogliendolo nel latte.

Quali contorni per il petto di pollo al latte

Il petto di pollo al latte è un piatto che si presta a innumerevoli contorni, da una semplice insalata mista a verdure cotte come melanzane grigliate, purè di patate, patate al forno.

Varianti

Il pollo al latte può essere arricchito durante la preparazione con ulteriori ingredienti rispetto a quelli che abbiamo visto. Potrete aggiungere spezie come curry, curcuma o paprica per donare un tocco orientale alla preparazione, oppure sostituire la salvia con basilico, rosmarino o timo. Infine potrete abbinare un contorno di piselli o funghi per creare un piatto più ricco e gustoso.

Petto di pollo al latte e piselli

Per realizzare le fettine di petto di pollo al latte con i piselli, seguite il procedimento indicato in precedenza al quale, nella fase in cui aggiungerete il latte, potrete unire dei piselli lessati o cotti al vapore.

Come conservare il pollo al latte

Le fettine di petto di pollo al latte possono essere conservate in frigorifero in un contenitore ermetico per al massimo 1 giorno. Potete anche congelarle con la loro salsina per un massimo di 1 mese.