ricetta

Peperoni ripieni light: la ricetta del piatto gustoso e leggero

Preparazione: 45 minuti
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Genny Gallo
67
Immagine
ingredienti
Peperoni
4
Pane per tramezzini
3 fette
Pomodori ramati
2
Olive snocciolate
3 cucchiai
Tonno sott’olio
180 gr
Prezzemolo
1 ciuffo
Parmigiano grattugiato
q.b.
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.

I peperoni ripieni light sono la variante leggera, ma altrettanto saporita, del grande classico della tradizione italiana e della stagione estiva. Scegliete i peperoni della varietà jolly o magnum: dolci e croccanti, si caratterizzano per la forma quadrata e la polpa carnosa, perfetta per accogliere un ripieno a base di tonno, pane, pomodori e olive. Versatili e gustosi, potete prepararli in mille modi diversi, variando semplicemente aromi e ingredienti di base: il risultato sarà comunque eccezionale. Ottimi tiepidi o freddi, serviteli come antipasto o secondo in occasione del pranzo di Ferragosto in famiglia o di una cena tra amici. Accompagnati da un'insalatina fresca, si trasformano anche in un piatto unico adatto per l'ufficio. Scoprite come realizzare i peperoni ripieni light seguendo passo passo la nostra semplice ricetta.

Come preparare i peperoni ripieni light

Lavate i peperoni, tagliateli a metà ed eliminate i semi e le coste bianche interne 1. Per una presentazione più scenografica, potete lasciare il picciolo.

Lavate i pomodori ramati e tagliateli a dadini regolari 2.

Eliminate la crosta del pane, spezzettatelo e riunitelo in una ciotola; aggiungete i pomodori, le olive e il tonno, ben scolato dall'olio di conservazione 3.

Profumate con il prezzemolo tritato 4.

Aggiustate di sale e mescolate per bene, fino ad avere un composto liscio e compatto 5.

Farcite i peperoni con il composto ottenuto e trasferiteli in una teglia, foderata con un foglio di carta forno. Cospargeteli con un po' di parmigiano 6 e infornateli a 180 °C per circa 30 minuti, o comunque finché la superficie non sarà ben gratinata.

Trascorso il tempo di cottura, sfornate i peperoni e serviteli tiepidi o freddi 7.

Consigli

I peperoni ripieni si prestano a numerose variazioni di farcitura: potete aggiungere anche dei capperi sott'aceto, un po' di pangrattato e dei pomodorini secchi sott'olio; al posto del parmigiano, se amate i sapori forti, potete mettere il pecorino e variare le erbette aromatiche in base ai vostri gusti personali.

Scegliete un tonno sott'olio di ottima qualità, conservato preferibilmente in vasetti di vetro; a piacere, potete sostituirlo con sgombro o salmone ed aggiungere eventualmente anche qualche dadino di mozzarella, per un risultato finale ricco e filante.

Conservazione

I peperoni ripieni light possono essere conservati in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico, per circa 2-3 giorni.

67
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
67