ingredienti
  • Pasta 360 gr • 365 kcal
  • Piselli 400 gr • 48 kcal
  • Tonno in scatola 250 gr
  • Cipolla 1 • 21 kcal
  • Sedano 1/2 costa • 21 kcal
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 29 kcal
  • Sale marino q.b. • 286 kcal
  • Pepe nero q.b. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La pasta tonno e piselli è un primo piatto appetitoso e veloce, ideale per la primavera, quando possiamo trovare i piselli freschi, ma da preparare anche in estate e nella stagione fredda, utilizzando i pisellini surgelati. Nella nostra ricetta faremo dorare in padella cipolla e sedano tritati, per poi aggiungere i piselli, il tonno e, infine, la pasta scolata al dente, da far insaporire nel condimento di piselli e tonno. Una ricetta ideale anche per un pranzo o una cena last minute, a cui potete aggiungere anche altri ingredienti per renderla ancora più gustosa: pomodorini o pomodoro e una grattugiata di scorza di limone, che crea un perfetto abbinamento con pesce e legumi, oltre a donare profumo alla pietanza. Ma ecco come prepararla in poco tempo!

Come preparare pasta tonno e piselli

Tritate finemente la cipolla e il sedano e fateli rosolare in olio bollente fino a doratura. Aggiungete i piselli freschi (1) o surgelati, un bicchiere d'acqua e lasciateli cuocere per circa 10 minuti: quelli surgelati necessitano di almeno 15 minuti. Sgocciolate il tonno (2) e versatelo in padella con i piselli, aggiungete poco sale, e lasciate insaporire mescolando con un cucchiaio di legno. Cuocete la pasta in abbondante acqua bollente e salata, scolatela al dente e versatela nella padella, aggiungete il pepe, amalgamate il tutto e servite. La vostra pasta tonno e piselli è pronta per essere gustata.(3)

Consigli

In primavera vi consigliamo di utilizzare i piselli freschi, ricchi di nutrienti. Durante l'estate e il resto dell'anno preferite invece i pisellini surgelati, piuttosto che quelli in scatola, perchè più saporiti.

Per la preparazione della pietanza potete optare per la pasta corta: noi abbiamo scelto la pasta mista, ma andranno bene anche penne, farfalle, fusilli, rigatoni, mezze maniche. Chi preferisce la pasta lunga potrà preparare la pasta tonno e piselli con linguine o spaghetti.

Per questa ricetta andrà benissimo il tonno in scatola sott'olio ma, se utilizzarete quello fresco, la pasta tonno e piselli sarà ancora più buona.

Potete gustare pasta tonno e piselli anche fredda: evitate però di passate la pasta sotto l'acqua una volta scolata, perché perderebbe l'amido, utile a legare i condimenti.

Se volete aggiungere la scorza grattugiata di limone alla vostra pasta tonno e piselli, unitela come ultimo ingrediente prima di aggiungere la pasta. Donerà profumo e un sapore fresco alla pietanza. Potete poi spolverare il piatto con del prezzemolo tritato.

Al condimento potete aggiungere anche un po' di peperoncino, oppure sostituire la cipolla con lo scalogno o con l'aglio. Chi non ama il sapore del sedano può ometterlo dagli ingredienti.

Varianti

In alternativa potete preparare la pasta tonno, piselli e pomodorini: utilizzate i ciliegino. Fate rosolare in padella l'aglio o la cipolla, aggiungete poi i pomodorini tagliati a pezzi e, non appena saranno appassiti, unite i piselli, salate, pepate e lasciate cuocere per 5 minuti. Aggiungete poi il tonno e lasciate insaporire per un paio di minuti. Infine scolate la pasta, aggiungetela al condimento e, se necessario, aggiungete un po' di acqua di cottura. Fate insaporite e servite.

Chi preferisce potrà sostituire i pomodorini con il pomodoro: fate rosolare l'aglio, aggiungete il tonno e unite poi i piselli con la polpa di pomodoro, aggiungete il sale e fate cuocere per 10-15 minuti: se il sugo dovesse ritirarsi troppo aggiungete un po' di acqua di cottura della pasta.

Come conservare la pasta tonno e piselli

Potete conservare la pasta tonno e piselli in frigo per 1 giorno all'interno di un contenitore ermetico