ricetta

Pasta tonno e piselli: la ricetta del primo piatto veloce e saporito

Preparazione: 10 Min
Cottura: 20 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Carlotta Falletti
23
Immagine
ingredienti
Penne rigate
360 gr
Piselli surgelati
400 gr
Tonno sott’olio
250 gr
cipolla dorata
1
Sedano
1/2 costa
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

La pasta tonno e piselli è un primo piatto semplice e appetitoso velocissimo da realizzare. Perfetta come idea salva cena, o per un pranzo last minute tra amici, si prepara con pochi ingredienti, tutti di facile reperibilità: la pasta, scolata al dente, viene portata a cottura in una padella con i piselli, precedentemente saltati con un fondo di sedano e cipolla, e con il tonno sott’olio sbriciolato. Quindi viene mantecata con un mestolino di acqua di cottura e profumata con una macinata generosa di pepe. Per una nota fresca e agrumata puoi aggiungere un po’ di scorza grattugiata del limone al posto del pepe oppure, in caso di ospiti speciali, puoi sostituire il tonno sott’olio con quello fresco appena scottato.

Nella ricetta qui proposta abbiamo utilizzato le penne rigate: perfette per catturare in un solo boccone tutto il condimento. Ma, in alternativa, puoi optare per gli spaghetti, le linguine, le mezze maniche o qualsiasi altro formato, lungo o corto, di tuo gradimento. Se preferisci puoi preparare una variante rossa, ghiotta e colorata: basterà tagliare qualche pomodorino a pezzetti, farli rosolare in una padella con un 1 spicchio d’aglio e poi aggiungere man mano i piselli, il tonno e la pasta, come da procedimento.

Se la stagione lo consente, ti consigliamo di scegliere pisellini freschi, piccoli e teneri, da sgranare e cuocere al momento oppure, nel caso in cui non siano disponibili, di acquistare quelli già lessati e conservati in barattoli di vetro. Qualora invece utilizzassi quelli congelati, come nella nostra versione, ricordati di tirarli fuori dal freezer una decina di minuti prima di versarli in padella. A piacere puoi gustare la pasta calda, appena pronta, o a temperatura ambiente: in quest’ultimo caso evita però di passarla sotto l’acqua corrente fredda una volta scolata, perché perderebbe l’amido utile a legare i condimenti.

Scopri come preparare la pasta tonno e piselli seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta cimentati anche con la pasta zucchine e gamberetti.

Come preparare la pasta tonno e piselli

Monda la cipolla e il sedano e riducili a dadini. Scalda quindi un filo d'olio in una padella e versa il mix di odori 1.

Aggiungi i piselli surgelati che avrai fatto scongelare per circa 10 minuti a temperatura ambiente 2, e rosola il tutto a fiamma moderata per qualche istante.

Unisci 1 tazzina di acqua 3 e fai cuocere su fiamma dolce per circa 10 minuti.

Aggiusta di sale 4, aggiungi il tonno, ben scolato dall'olio di conservazione, e prosegui la cottura per altri 5 minuti.

Cuoci la pasta al dente e scolala direttamente nella padella con il condimento 5.

Bagna con 1 mestolino di acqua di cottura della pasta 6.

Mescola per bene con un mestolo di legno 7 e salta la pasta a fiamma vivace per pochissimi istanti.

Togli la padella dal fuoco e profuma con una macinata di pepe 8.

Distribuisci la pasta nei piatti individuali, condisci con un'altra spolverizzata di pepe e un filo d'olio a crudo, e servi 9.

Conservazione

La pasta tonno e piselli si conserva in frigorifero, in un contenitore ermetico, per 1 giorno massimo.

23
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
23