ingredienti
  • Farfalle 380g
  • Pomodorini 350g • 20 kcal
  • Olive nere 100g • 79 kcal
  • Feta greca 200g • 250 kcal
  • Olio extravergine d’oliva q.b. • 29 kcal
  • Sale q.b. • 21 kcal
  • Origano q.b.
  • Basilico q.b. • 15 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La pasta fredda alla greca è un primo piatto appetitoso che ricorda la pasta alla crudaiola ed è perfetto per le giornate più calde dell'estate. Si prepara con pomodorini, feta e olive e può essere preparata anche la sera prima per la pausa pranzo in ufficio. Fresca, facilissima da preparare grazie agli ingredienti che vengono utilizzati rigorosamente a crudo, questa pasta entrerà senza dubbio nella lista delle vostre ricette preferite. Vediamo come farla senza errori!

Come preparare la pasta fredda alla greca

Cuocete la pasta in abbondante acqua leggermente salata (1), scolatela al dente (2), passatela subito sotto un getto di acqua fredda corrente così da fermare la cottura e fatela raffreddare (3).

Nel frattempo pulite i pomodorini, eliminate il picciolo e tagliateli in quattro (4). Denocciolate le olive e tagliatele a rondelle (5). In una ciotola capiente unite le verdure, condite con olio extravergine di olive, un pizzico di sale e una manciata di origano fresco, mescolate e lasciate insaporire per qualche minuto. Sbriciolate la feta eliminando il latte in eccesso (6) ed unitela alle verdure. Aggiungete la pasta che nel frattempo si è raffreddata mescolando gli ingredienti con qualche foglia di basilico fresco. Lasciate riposare la vostra pasta in frigo per 10 minuti prima di servirla.

Consigli

Per la pasta fredda alla greca vi consigliamo di utilizzare un tipo di pasta corta come fusilli, farfalle o mezze penne rigate.

Per questa ricetta vi consigliamo di utilizzare pomodorini tipo ciliegino oppure piccadilly, perfetti per questa preparazione.

Potete aggiungere alla vostra pasta fredda alla greca anche mezza cipolla rossa di Tropea tagliata a rondelline.

Potete sostituire metà delle olive nere con delle olive verdi, denocciolate e tagliate a rondelline.

Varianti

Vi piacciono le ricette a base di feta greca e volete sperimentare piatti della tradizione? Provate la ricetta della spanakopita, la torta salata ripiena di spinaci e feta!

Conservazione

La pasta fredda alla greca può essere conservata in frigo per 2/3 giorni, chiusa in un contenitore ermetico.