ricetta

Pasta fredda alla greca: la ricetta del primo piatto con olive e feta

Preparazione: 10 Min
Cottura: 10 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Martina Cipriani
23
Immagine
ingredienti
Fusilli
320 gr
Pomodorini
350 gr
Feta
200 gr
Olive nere snocciolate
100 gr
Olio extravergine d’oliva
q.b.
origano secco
q.b.
Sale
q.b.
Basilico
qualche fogliolina

La pasta fredda alla greca è un primo piatto fresco e appetitoso, che ricorda la pasta alla crudaiola. Pensata per le giornate più calde dell'estate, è perfetta per qualunque pranzo o cena di famiglia. È a base di pomodorini, formaggio feta e olive nere e può essere preparata in anticipo, conservata in frigorifero e poi gustata di ritorno dal mare, direttamente in spiaggia o durante la pausa pranzo in ufficio. Facile, veloce e senza cottura, grazie agli ingredienti utilizzati rigorosamente a crudo, questa pasta fredda entrerà senza dubbio nella lista delle tue ricette preferite.

Per la pasta fredda alla greca abbiamo usato i fusilli, ma puoi sostituirli con il formato corto che preferisci, come farfalle, ruote, penne o mezze maniche. Utilizza un formato dalla consistenza ruvida e porosa, in grado di trattenere il condimento e rimanere al dente. Per bloccarne la cottura, una volta scolata, puoi sistemare la pasta su un vassoio, ben allineata e allargata, condirla con un filo di olio e lasciarla raffreddare. Puoi usare i pomodorini tipo ciliegino, datterino o piccadilly, perfetti per questa preparazione. Per renderla ancora più gustosa, aggiungi anche mezza cipolla rossa di Tropea, tagliata a rondelline, dei cetrioli e o dei peperoni, proprio come nella classica insalata greca.

Scopri come prepararla alla perfezione seguendo passo passo procedimento e consigli. Prova anche la frittata alla greca e il cous cous alla greca.

Come preparare la pasta fredda alla greca

Porta l’acqua a bollore in una pentola 1.

Aggiungi un pizzico di sale all’acqua 2.

Una volta a bollore, versa la pasta 3.

Lascia cuocere secondo i tempi indicati sulla confezione 4.

Lava accuratamente i pomodorini sotto l'acqua corrente fredda e poi elimina il picciolo 5.

Tagliali in quarti 6.

Scola le olive dall’olio 7.

Tagliale a metà 8.

Versa i pomodorini in una ciotola 9.

Unisci anche le olive a pezzetti 10.

Condisci con un pizzico di sale e di origano secco 11.

Mescola per bene 12.

Prendi la feta dal frigorifero e sistemala su un tagliere 13.

Tagliala grossolanamente con un coltello 14.

Unisci la feta nella ciotola con i pomodorini e le olive 15.

Dai un’altra mescolata veloce 16.

Scola la pasta al dente, sciacquala sotto un getto di acqua corrente fredda per bloccarne la cottura e versala all’interno di una ciotola capiente 17.

Unisci anche il condimento 18.

Mescola un’ultima volta 19.

Distribuisci la pasta nelle fondine individuali, profuma con il basilico fresco e servi 20.

Conservazione

La pasta fredda alla greca si conserva in frigorifero per un massimo 2 giorni, in un apposito contenitore ermetico. Se la consumi fredda, una volta tirata fuori dal frigo, condiscila con un filo di olio extravergine a crudo.

23
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
23