video suggerito
video suggerito
ricetta

Pasta alla busara: la ricetta del primo di mare semplice e gustoso

Preparazione: 30 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Raffaella Caucci
131
Immagine
ingredienti
Tagliatelle fresche
650 gr
Pomodorini ciliegino
350 gr
Scampi
8-10
Aglio
1 spicchio
Vino bianco secco
1/2 bicchiere
Prezzemolo
1 ciuffo
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.

La pasta alla busara è un primo di mare che si ispira alla classica ricetta triestina degli scampi alla busara. Analogamente alla preparazione tradizionale, la pasta – in questo caso delle tagliatelle fresche – viene condita con un sughetto a base di scampi, sfumati con il vino bianco, pomodorini freschi, aglio e prezzemolo. Una preparazione a un tempo semplice ed elegante, perfetta da servire durante la bella stagione in occasione di un pranzo in terrazza o una cena in giardino. Per un pasto più veloce e informale, può essere un perfetto piatto unico, da completare con un contorno di verdure. Scoprite come realizzarla seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare la pasta alla busara

Sciacquate gli scampi con l'acqua fresca e poi incideteli per il lungo sulla pancia 1.

Fate soffriggere l'aglio in una padella con un filo di olio 2.

Aggiungete gli scampi e fate insaporire su fuoco vivace. Bagnate con il vino bianco 3 e lasciate sfumare.

Levate gli scampi e aggiungete i pomodorini, lavati, asciugati e tagliati a spicchi. Mescolate 4, salate e fate insaporire per una decina di minuti.

Nel frattempo lessate la pasta in acqua bollente e leggermente salata; scolatela al dente, versatela in padella e mantecate, aggiungendo qualche cucchiaio di acqua di cottura 5.

Profumate con il prezzemolo tritato 6, aggiungete gli scampi e mantecate ancora per 1 minuto.

Trasferite la pasta su un piatto da portata, completate con un filo di olio a crudo e servite ben caldo 7.

Consigli

Per un risultato impeccabile, è fondamentale che gli scampi siano freschissimi: per questa ragione affidatevi alla vostra pescheria di fiducia. Fate attenzione alle carni, che devono essere ben sode e non molli, agli occhi, lucidi, neri e gonfi, e all'odore: devono profumare di mare.

Abbiamo usato dei pomodorini freschi per un risultato più delicato, ma potete sostituirli anche con dei pomodori pelati o con una passata.

Se lo preferite, potete aggiungere al soffritto di aglio qualche rondella di peperoncino e arricchire il condimento aggiungendo gamberi o cicale di mare.

Al posto del prezzemolo o in aggiunta, potete aggiungere anche qualche fogliolina di basilico fresco.

Noi abbiamo scelto di utilizzare delle tagliatelle fresche, che potete acquistare o preparare in casa, ma a piacere potete sostituirle con una pasta secca trafilata al bronzo sia lunga sia corta. Ottimi gli spaghetti o la calamarata, che cattureranno perfettamente tutto il sughetto.

Se amate gli scampi, ecco cinque ricette che fanno proprio al caso vostro.

Conservazione

Per gustarne appieno fragranza e gusto, si consiglia di preparare la pasta alla busara e consumarla calda al momento.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
131
api url views