ricetta

Paccheri con sugo di gallinella di mare: la ricetta del piatto gustoso e fragrante

Preparazione: 25 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 2 persone
A cura di Gooduria lab
92
Immagine
ingredienti
Paccheri
160 gr
filetti di gallinella di mare
6
pomodorini datterini
100 gr circa
Basilico fresco
1 ciuffo
spicchio d’aglio
1
Vino bianco secco
1/2 bicchiere
Peperoncino
1
Olio extravergine d’oliva
q.b.
Sale
q.b.

I paccheri con sugo di gallinella di mare è un primo piatto semplice e dal gusto spiccatamente mediterraneo, perfetto per un pranzo in famiglia o una cena con amici. I filetti di gallinella di mare, pesce dalle carni delicate e molto saporite, vengono saltati in padella con pomodorini, peperoncino, aglio e olio, quindi uniti a uno dei formati più tipici della tradizione campana, i paccheri. Scolati al dente e poi ripassati nel sughetto di pesce, assicureranno un risultato finale avvolgente e ben mantecato. Scoprite come realizzarli seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare i paccheri con sugo di gallinella di mare

In una padella antiaderente scaldate 2 cucchiai di olio e rosolatevi lo spicchio d’aglio, pelato e privato dell’anima centrale, con il peperoncino 1.

Togliete l’aglio, aggiungete i pomodorini, lavati e tagliati a metà 2, e lasciate cuocere per 2-3 minuti a fuoco moderato.

Aggiungete i filetti di gallinella, tagliati a pezzetti 3, salate leggermente e lasciate insaporire per qualche istante.

Bagnate con il vino 4, lasciate sfumare e proseguite la cottura per una decina di minuti.

Scolate la pasta al dente e versatela direttamente nel sugo 5, aggiungendo un goccio di acqua di cottura. Amalgamate delicatamente sul fuoco, finché il fondo di cottura non sarà ben asciutto.

Distribuite la pasta nei piatti individuali, guarnite con qualche fogliolina di basilico e servite 6.

Consigli

Se desiderate che il pesce non si sfaldi in cottura, ma rimanga consistente, tagliate i filetti di gallinella a tocchetti non troppo piccoli e fateli saltare velocemente in padella, evitando di mescolarli troppo.

Per un risultato impeccabile, vi consigliamo di acquistare una gallinella di mare freschissima e di farvela sfilettare dal vostro pescivendolo di fiducia; con gli scarti potete realizzare un fumetto di pesce, da aggiungere in cottura, ma anche per sfumare un risotto o un'altra preparazione di pesce.

Potete sostituire la gallinella di mare con dei filetti di spigola, orata, rana pescatrice o con dei cuori di merluzzo, mentre i paccheri con un altro formato di pasta corta che avete a disposizione in dispensa.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche i paccheri al ragù bianco di pesce.

Conservazione

Vi consigliamo di preparare i paccheri con sugo di gallinella di mare e gustarli caldi al momento. Potete preparare in anticipo il sugo e conservarlo in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico, per massimo 1 giorno.

92
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
92