ricetta

Gallinella in guazzetto: la ricetta del secondo semplice e saporito

Preparazione: 10 Min
Cottura: 30 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Genny Gallo
8
Immagine
ingredienti
gallinella a filetti
500 gr
Pomodorini
300 gr
Carota
1
Cipolla bianca
1/2
Sedano
1 costa
Vino bianco
150 ml
acqua (o brodo di pesce)
200 ml
Aglio
2 spicchi
Cipollotto
1
Timo
qualche rametto
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.
Peperoncino
q.b.

La gallinella in guazzetto è un secondo di pesce semplice e saporito, adatto a qualunque pranzo o cena di famiglia, accompagnato da qualche fettina di pane tostato. Il guazzetto è una tecnica di cottura assai versatile, che consente di cuocere il pesce e i crostacei in umido, con un sugo abbondante e l'aggiunta di pomodorini, odori ed erbette aromatiche. La gallinella, dalle carni magre e leggere, si presta perfettamente a questa metodologia, risultando a fine cottura particolarmente tenera e succosa.

Una pietanza molto facile e veloce, che può essere realizzata quando si hanno i minuti contati: basterà avere a disposizione dei filetti di pesce freschissimi e già puliti (per comodità puoi chiedere al tuo pescivendolo di fiducia di procedere con la pulizia e la sfilettatura); in alternativa, puoi usare anche quelli surgelati e poi lasciati precedentemente scongelare in frigo.

Per una nota piacevolmente piccantina, abbiamo profumato il sughetto con un pizzico di peperoncino; a piacere, puoi aggiungere anche delle olive nere taggiasche e capperi dissalati. Al posto dei filetti di gallinella, puoi usare quelli di spigola, orata o rana pescatrice.

Scopri come preparare la gallinella in guazzetto seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, non perderti i gamberi in guazzetto.

Come preparare la gallinella in guazzetto

Pela la carota con un pelapatate 1.

Tagliala a rondelle 2.

Elimina i filamenti esterni del sedano 3.

Riducilo a tocchetti 4.

Trita finemente la cipolla 5.

Pulisci il cipollotto e affettalo finemente 6.

Fai rosolare l'aglio in una casseruola con un filo di olio 7.

Aggiungi le carote a rondelle 8.

Unisci le altre verdure 9.

Profuma con un pizzico di peperoncino 10.

Condisci con un pizzico di sale e lascia appassire a fuoco dolce 11.

Quando le verdure saranno appassite, aggiungi i filetti di gallinella, mettendoli dal lato della pelle 12.

Bagna con il vino 13 e lascia evaporare.

Copri con l'acqua o il brodo vegetale caldo 14.

Unisci i pomodorini interi 15.

Profuma con qualche rametto di timo 16.

Copri con il coperchio e prosegui la cottura per circa 20 minuti 17.

Impiatta e servi ben caldo 18.

Conservazione

La gallinella in guazzetto può essere conservata in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico, per massimo 1 giorno. Se è stato utilizzato il pesce fresco, è possibile surgelare la preparazione.

8
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Secondi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
8