29 Gennaio 2022 15:00

Nasce il distributore automatico di tortellini: a Bologna pasta fresca h24

A San Giovanni in Persiceto, in provincia di Bologna, è stato inaugurato un distributore automatico di tortellini e pasta fresca. Funziona h24, 7 giorni su 7. Varia l'offerta, anche se il prezzo dei prodotti non convince proprio tutti.

A cura di Alessandro Creta
275
Immagine

Voglia improvvisa di tortellini? In provincia di Bologna, Capitale italiana di questo delizioso manicaretto, hanno pensato davvero a tutto. Nel cuore di San Giovanni in Persiceto, infatti, è da poco stato inaugurato un distributore automatico di pasta fresca.

Niente junk food o cibo di pessima qualità, come solitamente si trova nei più classici erogatori di snack da passeggio. Lo speciale chioschetto robotizzato è opera di un pastificio cittadino, il quale ha deciso di proporre i suoi prodotti anche in modo automatizzato, per chiunque avesse un impellente, quanto fuori orario, bisogno di tortellini. Un’idea sviluppata lo scorso anno, in pieno secondo lockdown, e messa in pratica all’inizio di questo 2022.

Immagine

I cittadini del borgo a una trentina di chilometri a nord di Bologna, insomma, sia in caso di voglia irrefrenabile di tortellini sia in caso di necessità improvvisa di pasta fresca (magari, per degli amici che si auto invitano a cena) ora hanno a disposizione questo utile strumento per poter salvare il loro pasto. 24 ore su 24 7 giorni su 7: il distributore automatico di tortellini, situato in via Gramsci, rimane in perenne funzione, rifornito direttamente da un laboratorio di pasta artigianale poco distante.

Non solo tortellini: gli altri prodotti

Non solamente tortellini, i gestori del pastificio hanno pensato davvero a tutto e, soprattutto, alle più disparate evenienze o gusti personali. All’interno del distributore infatti oltre alla classica pasta ripiena ci sono anche tagliatelle, lasagne, passatelli, ma pure biscotti. Un mini hub automatizzato in cui poter scegliere la tipologia e formato di pasta preferito, il tutto realizzato direttamente dal pastificio artigianale.

Immagine

Un’iniziativa interessante che, comunque (e come spesso accade), non incontra il favore di tutti. Se tanti sono rimasti piacevolmente colpiti dalla novità, non pochi lamentano il fatto che quella proposta al distributore non sia proprio pasta così fresca (o almeno fresca come la si può trovare nel pastificio). Anche il prezzo, di conseguenza, non sfugge all’analisi delle persone: per un pacco di tortellini, infatti, servono 10 euro. I passatelli sono proposti invece a 5,50 euro, mentre le tagliatelle a 2,50.

A giudicare dai commenti, almeno quelli social, quantomeno sembra che il distributore automatico di tortellini abbia riscosso maggior successo rispetto a quello di pizza inaugurato, poche settimane fa e non senza polemiche, a Roma. In qualunque caso noi non vorremmo mai essere in chi sotto casa si è improvvisamente ritrovato questo ammaliante distributore automatico h24 di pasta fresca. Anzi, pensandoci meglio, forse sì

275
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
275