ricetta

Mojito analcolico: la ricetta del cocktail fresco e dissetante

Preparazione: 5 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Raffaella Caucci
14
Immagine
ingredienti
Lemonsoda
400 ml
Acqua tonica
400 ml
Zucchero di canna
8 cucchiaini
Menta fresca
4-6 rametti
Lime
3
Ghiaccio
q.b.

Il mojito analcolico è la variante del mojito classico, il cocktail cubano a base di menta, zucchero di canna, lime e rum, apprezzato per le sue note esotiche e per il gusto fresco e dolce. Adatto anche a chi non beve alcolici, viene servito nel classico tumbler alto e guarnito con una fettina di lime, come aperitivo dissetante o come bevanda rinfrescante da gustare in qualsiasi momento della giornata.

In questa versione analcolica, il rum viene sostituito dalla Lemonsoda, mentre il resto della preparazione rimane invariato: menta, lime e zucchero vengono “pestati” sul fondo dei bicchieri, in modo da amplificare tutto il mix di aromi. Come nel mojito originale, anche in quello analcolico non può mancare il ghiaccio, che puoi utilizzare a cubetti molto piccoli oppure puoi tritarlo grossolanamente con un tritaghiaccio.

Per ottenere un risultato perfetto, ti consigliamo di scegliere ingredienti di ottima qualità: la menta dovrà essere fresca e profumata, così come l'acqua tonica.

Scopri come realizzare il mojito analcolico seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti piacciono i mocktail, cimentati anche con la preparazione del mojito analcolico all'anguria o dello spritz analcolico.

Come preparare il mojito analcolico

Per preparare il mojito analcolico, inizia tagliando due lime a spicchi 1 e il terzo a fettine sottili.

Metti due cucchiaini di zucchero di canna sul fondo di un bicchiere alto da 33 cl o di un tumbler 2.

Spremi due spicchi di lime all'interno di ogni bicchiere 3.

Aggiungi un rametto di menta e pesta gli ingredienti con l'aiuto di un pestello 4.

Riempi 3/4 dei bicchieri con dei micro cubetti di ghiaccio oppure con del ghiaccio tritato grossolanamente 5.

Infine, versa l'acqua tonica e la lemon soda 6.

Guarnisci i bicchieri con una fettina di lime e servi immediatamente: i mojito analcolici sono pronti per essere gustati 7.

Consiglio

Per tritare il ghiaccio, puoi avvolgere i cubetti in un canovaccio e batterli con un batticarne, così da ottenere delle scaglie di medie dimensioni.

Varianti

In alternativa puoi preparare il mojito analcolico senza Lemonsoda. Le dosi per un bicchiere saranno: 20 ml di succo di lime, 2 cucchiaini di zucchero di canna, 200 ml di acqua tonica, foglie di menta e ghiaccio.

Se, invece, vuoi preparare una variante alla frutta, ti basterà pestare delle fragole insieme alla menta. Puoi sostituire le fragole con frutti di bosco, pesche, cocomero, kiwi, arance o con la frutta che preferisci.

Al posto dell'acqua tonica, puoi utilizzare l'acqua frizzante, mentre puoi optare per il Ginger Ale in sostituzione della Lemonsoda: otterrai così un mojito analcolico allo zenzero, fresco e dissetante.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
14
api url views