ricetta

Marmellata di ciliegie: la ricetta facile per farla in casa senza pectina

Preparazione: 60 Min
Cottura: 60 Min
Riposo: 1 ora
Difficoltà: Facile
Dosi per: 2 vasetti da 250 gr
A cura di Eleonora Tiso
60
Immagine
ingredienti
Ciliegie denocciolate
1 kg
Zucchero semolato
300 gr
Limone
1/2

La marmellata di ciliegie è una conserva estiva preparata con soli 3 ingredienti: ciliegie fresche, zucchero semolato e succo di limone. Golosa e dalla consistenza morbida, è una delle soluzioni più amate e utilizzate per conservare le ciliegie che sono di stagione per pochissime settimane all'anno. Perfetta da spalmare sul pane tostato o sulle fette biscottate con un velo di burro al mattino o a merenda, può essere impiegata anche come ingrediente per farcire torte, crostate, croissant e biscotti.

Facile e veloce, va realizzata osservando attentamente tutte le regole per ottenere una conserva sicura e integra. Puoi scegliere la varietà di ciliegie che preferisci, da quelle più scure e dolci a quelle chiare e leggermente asprigne: l'importante è che siano freschissime, integre e prive di ammaccature. Puoi prepararla aggiungendo anche mezza mela che rilascerà pectina naturale; se preferisci, puoi aromatizzarla con foglioline di menta, cannella o vaniglia in polvere.

La quantità di zucchero può essere leggermente diminuita di 50-100 grammi, ma è comunque necessaria per la corretta consistenza e conservazione della marmellata. Scopri come fare seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche la marmellata di fragole e di more.

Come preparare la marmellata di ciliegie

Lava e asciuga con cura le ciliegie 1.

Elimina il nocciolo e controlla che siano tutte integre e senza difetti 2.

Trasferisci le ciliegie denocciolate in una terrina capiente e aggiungi lo zucchero 3.

Unisci anche il succo di limone 4.

Mescola con un cucchiaio e lascia riposare per un'ora 5.

Trasferisci quindi il tutto in una casseruola dal fondo spesso 6.

Metti sul fuoco e fai cuocere lentamente portando a bollore 7.

Mescola di tanto in tanto e, man mano che il liquido rilasciato si asciugherà, verifica la consistenza della marmellata 8.

Metti un piattino in freezer e usalo per testare la consistenza della marmellata: versaci sopra un cucchiaino, fallo raffreddare e controlla se separandola non si unisce nuovamente 9.

Quando la marmellata di ciliegie avrà raggiunto la giusta consistenza, trasferiscila subito, ancora bollente in vasetti sterilizzati e ben asciutti 10.

Sigilla subito i vasetti e falli raffreddare a testa in giù. Gusta a piacere 11.

Conservazione

La marmellata di ciliegie si conserva a temperatura ambiente, dopo essersi assicurati di un corretto sottovuoto dei vasetti, per 9-12 mesi.

60
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
60