ricetta

Cornetti sfogliati: la ricetta per averli soffici e fragranti come al bar

Preparazione: 240 Min
Cottura: 20 Min
Difficoltà: Media
Dosi per: 12 pezzi
A cura di Eleonora Tiso
137
Immagine
ingredienti
Per il lievitino
Farina 0
70 gr
Acqua
70 gr
Lievito di birra fresco
15 gr
Per l'impasto
Farina manitoba
230 gr
Farina 0
230 gr
Latte fresco intero
180 gr
Uova
2
Zucchero
100 gr
Burro morbido
60 gr
Scorza grattugiata di limone
1
Estratto di vaniglia
1 cucchiaino
Sale
8 gr
Per la crema di burro
burro a pomata
70 gr
Zucchero
70 gr
Per spennellare e decorare
tuorlo
1
Latte
q.b.
Zucchero a velo
q.b.

I cornetti sfogliati sono delle soffici brioche lievitate preparate con un impasto profumato al limone e vaniglia. Buonissimi e fragranti come quelli del bar, sono perfetti a colazione o a merenda, mangiati semplici o farciti con creme e confetture di frutta. Si preparano con ingredienti genuini e di facile reperibilità – ovvero farina, uova, latte, burro e zucchero – e, grazie alla tecnica della sfogliatura veloce, è possibile risparmiare tempo prezioso, ottenendo un risultato finale ugualmente impeccabile.

I cornetti sfogliati sono chiamati anche cornetti 8 veli proprio perché formati da otto sfoglie di impasto sovrapposte e farcite da una delicata crema di burro e zucchero: in questo modo eviterai di dover fare le classiche pieghe. La crema di burro dovrà essere molto morbida ma non liquida, altrimenti fuoriuscirà dalle sfoglie rovinando la sfogliatura. Puoi aromatizzare l'impasto con scorza di arancia grattugiata, cannella, vaniglia, limone o fiori d'arancio.

Una volta ottenuti i triangoli di pasta brioche, puoi decidere di lasciarli vuoti oppure farcirli con marmellata, confettura, crema al pistacchio, pasticciera o crema al cacao e nocciole. In ogni caso saranno golosi e irresistibili, la coccola ideale per cominciare al meglio la giornata.

Scopri come prepararli a regola d'arte seguendo passo passo la nostra ricetta.

Prova anche:

Come preparare i cornetti sfogliati

Prepara un lievitino miscelando la farina con l'acqua in cui avrai sciolto il lievito. Fai raddoppiare, quindi aggiungi la farina restante 1.

Unisci anche tutti gli altri ingredienti: uova, zucchero e latte. 2 Lavora l'impasto e, quando prenderà consistenza, inizia a incorporare il burro morbido, pochi pezzetti alla volta, il sale e infine gli aromi.

Lavora l'impasto fino a quando non sarà liscio e incordato (possibilmente con la planetaria), forma una palla 3 e fai lievitare per 2-3 ore, fino al raddoppio del volume.

Quando l'impasto sarà raddoppiato di volume, è pronto per essere utilizzato 4.

Dividi l'impasto in 8 pezzi uguali 5.

Forma delle palline con ognuno di essi e fai riposare 10 minuti 6.

Stendi parzialmente ogni pallina con il matterello su un piano leggermente infarinato 7. Fai riposare altri 10 minuti.

Stendi nuovamente le sfoglie fino a renderle sottili e grandi quanto un piatto piano 8.

Spalma su ogni sfoglia la crema di burro e zucchero 9.

Sovrapponi una sfoglia sull'altra dopo aver distribuito la crema su quella sottostante 10.

Posiziona l'ultima sfoglia che non andrà, ovviamente, spennellata 11.

Fai riposare 10 minuti, quindi sigilla bene i bordi e stendi le 8 sfoglie con il matterello fino a renderle spesse pochi mm 12.

Taglia il cerchio ottenuto in quarti utilizzando una rotella tagliapasta 13.

Dividi ogni quarto in 3 parti per ottenere 12 triangoli 14.

Fai un taglietto alla base di ogni triangolo, quindi arrotola stretto fino a raggiungere la punta che dovrà finire sotto al cornetto 15.

Posiziona i cornetti sfogliati su una leccarda, rivestita di carta forno, e fai lievitare fino al raddoppio del volume, coperti con pellicola trasparente 16.

Quando saranno gonfi, sono pronti per essere infornati 17.

Spennella i cornetti sfogliati con il tuorlo, sbattuto insieme a un goccio di latte 18.

Inforna i cornetti sfogliati a 200 °C per circa 20 minuti. Sfornali e lasciali intiepidire 19.

Spolverizza i cornetti con un po' di zucchero a velo 20.

I cornetti sono pronti per essere gustati 21.

Conservazione

I cornetti sfogliati si conservano a temperatura ambiente, in un apposito sacchetto per alimenti, per 2-3 giorni. Al momento del consumo, ti consigliamo di scaldarli per qualche minuto in forno. Si possono congelare da cotti oppure da crudi prima della seconda lievitazione.

137
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
137