ingredienti
  • Farina manitoba 250 gr • 750 kcal
  • Lievito madre in esubero 100 gr
  • Latte a temperatura ambiente 100 ml
  • Burro fuso 60 gr
  • Zucchero 60 gr • 380 kcal
  • Tuorli 2 • 63 kcal
  • Miele 1 cucchiaino • 304 kcal
  • Latte q.b. per spennellare • 50 kcal kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I cornetti con lievito madre sono ottimi da gustare a colazione, farci con la crema, con la cioccolata o con la marmellata, ma anche senza ripieno.

Hanno un tempo di preparazione un po' lungo, ma, a differenza delle altre ricette con lievito madre, quella dei cornetti sfogliati con pasta madre ha dei passaggi molto semplici da seguire.

Potreste sostituire il lievito madre con il lievito di birra, ma il risultato non sarebbe lo stesso: la pasta madre fa sì che i cornetti siano morbidi, fragranti e profumati. Inoltre, grazie a questo ingrediente, è possibile conservarli più a lungo.

Come preparare i cornetti con  lievito madre rinfrescato

Riducete a pezzetti il lievito madre e mettetelo in una ciotola con il latte tiepido. Mescolate fino a quando non si sarà sciolto completamente. Unite il burro fuso e i tuorli e amalgamateli al resto degli ingredienti. Aggiungete lo zucchero e mescolate (1). Unite il miele e incorporatelo al composto. Infine, unite la farina setacciata e continuate a lavorare l'impasto fino a quando non sarà liscio ed elastico (2). Stendete l'impasto con un matterello realizzando una sfoglia rotonda di circa 3 millimetri di spessore. Ritagliate dei triangoli, tagliando la sfoglia a partire dal centro (3).

Arrotolate i tringoli: partite dalla base fino ed arrivate alle punte (4). Mettete i vostri cornetti su una leccarda rivestita con carta forno ben distanziati (5). Lasciateli lievitare nel forno spento con la luce accesa per 6-8 ore o fino al raddoppio. Trascorso il tempo necessario, spennellate i cornetti con il latte e cuocete in forno già caldo a 180° per 20 minuti o fino a quando non saranno dorati. Una volta pronti, lasciateli raffreddare (6). I vostri cornetti con lievito madre rinfrescato sono pronti per essere serviti.

Consigli

Affinché sia effettivamente rinfrescato, tenete il lievito madre fuori dal frigo per almeno 1 ora, prima di utilizzarlo.

Se preferite, potete sostituire la farina manitoba con la farina integrale: otterrete comunque cornetti soffici e deliziosi.

Dopo aver spennellato i cornetti con il latte, potete spolverarli con zucchero di canna o con zuccherini, granella di nocciole oppure mandorle in scaglie. Potete servire i cornetti con cioccolato fuso per renderli ancora più golosi: vi basterà sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria e versarlo a filo sulle brioches.

Conservazione

Potete conservare le brioches con lievito madre per 3 giorni sotto una campana di vetro.