ingredienti
  • Farina manitoba 250 gr • 750 kcal
  • Lievito madre in esubero 100 gr
  • Latte a temperatura ambiente 100 ml
  • Burro fuso 60 gr
  • Zucchero 60 gr • 21 kcal
  • Tuorli 2 • 63 kcal
  • Miele 1 cucchiaino • 304 kcal
  • Latte q.b. per spennellare • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I cornetti con lievito madre non rinfrescato sono un'ottima idea per utilizzare la pasta madre in esubero. Se avete a disposizione del lievito madre, ma non avete in programma in uso specifico, è meglio non rinfrescarlo tutto: utilizzate la parte non rinfrescata per realizzare delle preparazioni che non necessitano di un lievito molto forte. Noi abbiamo deciso di realizzate queste brioches a cui abbiamo dato la forma dei classici cornetti e che non richiedono tempi lunghi di lievitazione. Una volta pronti, potete consumarli per la colazione o la merenda: ecco come prepararli.

Come preparare i cornetti con esubero di lievito madre

Riducete a pezzetti l'esubero di lievito madre e mettetelo in una ciotola con il latte tiepido. Mescolate fino a quando non si formerà una schiumetta in superficie: segno che il lievito si è sciolto. Unite poi il burro fuso e i tuorli e amalgamateli al resto degli ingredienti. Aggiungete poi lo zucchero e mescolate (1). Unite il miele e incorporatelo al composto. Infine unite la farina setacciata e continuate a lavorare l'impasto fino a quando non sarà liscio ed elastico (2). Stendete l'impasto con un matterello realizzando una sfoglia rotonda di circa 3 millimetri di spessore. Ritagliate dei triangoli, tagliando la sfoglia a partire dal centro (3).

Arrotolate i tringoli: partite dalla base fino ad arrivare alle punte (4). Mettete i vostri cornetti su una leccarda rivestita con carta forno ben distanziati (5). Lasciateli lievitare nel forno spento con la luce accesa per 6-8 ore o fino al raddoppio. Trascorso il tempo necessario, spennellate i cornetti con il latte e cuocete in forno già caldo a 180° per 20 minuti o fino a quando non saranno dorati. Una volta pronti, lasciateli raffreddare (6). I vostri cornetti con lievito madre non rinfrescato sono pronti per essere serviti.

Consigli

Tenete l'esubero di lievito madre fuori dal frigo per almeno 1 ora prima di utilizzarla.

Al posto della farina manitoba, una farina ricca di glutine ideale per dolci a lunga lievitazione, potete utilizzare anche la farina integrale: otterrete comunque cornetti soffici e deliziosi.

Nella nostra preparazione abbiamo creato dei cornetti, ma potete realizzare le brioches con la forma che preferite. Inoltre potete farcirli con crema alle nocciole, crema o marmellata: vi basterà aggiungerne un cucchiaio alla base dei vostri croissant prima di arrotolarli.

Dopo aver spennellato i cornetti con il latte, potete spolverarli con zucchero di canna o con zuccherini, granella di nocciole oppure mandorle in scaglie.

Potete servire i cornetti con cioccolato fuso per renderli ancora più golosi: vi basterà sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria e versarlo a filo sulle brioches.

Conservazione

Potete conservare le brioches con esubero di lievito madre per 3 giorni sotto una campana di vetro.