ingredienti
  • Pesche 1 • 380 kcal
  • Noccioli di pesca 3 interi e 1 a metà
  • Alcol 95° 300 ml
  • Zucchero 125 gr • 380 kcal
  • Acqua 65 ml • 0 kcal
  • Chiodi di garofano 2
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il liquore alla pesca o Pesconcello è una preparazione casalinga semplice e deliziosa, un liquore fatto in casa realizzato con pesche fresche, sia polpa sia noccioli, alcol alimentare a 95°, acqua e zucchero. Un liquore facilissimo da preparare, da aromatizzare con chiodi di garofano, come nella nostra ricetta, oppure con una stecca di cannella o anice stellato, per renderlo ancora più profumato. Per la preparazione potete utilizzare tutte le varietà di pesca, noi abbiamo scelto le pesche gialle, ma andranno benissimo anche le pesche noci o le pesche bianche, oppure potete utilizzare metà pesche gialle e metà bianche: il colore finale dipenderà dalla tipologia che avete scelto. Per realizzarlo, vi basterà mettere le pesche, i noccioli e gli aromi in un barattolo con l'alcol, lasciare macerare per 40 giorni e poi procedere alla realizzazione dello sciroppo con acqua e zucchero, per completare la preparazione e imbottigliare il vostro liquore. Dopo un paio di giorni sarà pronto da gustare: ecco come prepararlo.

Tra i liquori con frutta estiva potete realizzare anche il liquore di ciliegie, ideale da servire a fine pasto, oppure il meloncello, se preferite i liquori cremosi.

Come preparare il liquore alla pesca fatto in casa

Sbucciate la pesca (1), eliminate il nocciolo (2) e dividetelo a metà: vi occorreranno 3 noccioli interi da altre pesche. Tagliate a pezzetti la pesca (3).

Mettete la pesca tagliata e pezzetti nel barattolo con 3 noccioli chiusi e uno aperto (4). Aggiungete i chiodi di garofano e versate l’alcol (5). Chiudete bene il barattolo, capovolgetelo (6) e mescolate. Lasciate poi macerare per 40 giorni.

Preparate lo sciroppo: mettete in un pentolino lo zucchero con l'acqua (7) e cuocete fino all'ebollizione. Filtrate il liquido della pesca attraverso il colino (8) e aggiungete lo sciroppo (9).

Versate il liquore nel barattolo (10) e lasciate macerare per 2 giorni. Trasferite il tutto in una bottiglia (11). Il vostro liquore alla pesca è pronto per essere servito: gustatelo ben freddo (12).

Conservazione

Potete conservare il liquore alla pesca in dispensa o in frigorifero per alcuni mesi, così da gustarlo anche nel periodo invernale.