ingredienti
  • Alcol puro a 95° 1 Litro • 600 kcal
  • Finocchietto selvatico 60 gr
  • Acqua 1 litro • 0 kcal
  • Zucchero 550 gr • 15 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il liquore al finocchietto selvatico è un distillato a base di erbe fresco e digestivo, ottimo da servire come dopo pasto. Per realizzarlo a casa vi occorreranno finocchietto selvatico fresco – foglie e steli – alcol puro, zucchero e acqua. La preparazione è semplice, bisognerà solo attendere i tempi di infusione e di riposo: circa 30 giorni. Una volta pronto, fatelo raffreddare a temperatura ambiente e in luogo buio e poi riponetelo in frigorifero o in freezer: il vostro liquore risulterà freddissimo ma non ghiacciato, grazie alla presenza di alcol.

Il finocchietto selvatico è una pianta spontanea di colore verde e con fiorellini gialli che cresce solitamente in collina, in genere vicino al mare, e si raccoglie d'estate. Potete però trovarlo anche dal fruttivendolo. Per la preparazione utilizzate le barbette e gli steli. Evitate di preparare questo liquore con i semi di finocchio o con i ciuffetti di finocchio freschi, il risultato finale sarà diverso.

Se amate i liquori alle erbe, provate anche il liquore all'erba Luigia, realizzato con erba cedrina, ottimo da preparare in estate e da servire come digestivo.

Come preparare il liquore al finocchietto selvatico

Lavate e asciugate il finocchietto selvatico (1). Mettetelo in un barattolo con chiusura ermetica e aggiungete l'alcol. Chiudete ermeticamente e lasciate riposare al buio per 15-20 giorni. Trascorso il tempo necessario, filtrate l'alcol con un colino a maglie strette e mettetelo in una ciotola. Buttate il finocchietto, che sarà ormai secco. Preparate lo sciroppo: mettete in un pentolino l'acqua con lo zucchero (2) e cuocete fino a quando lo zucchero non sarà sciolto. Aggiungete l'alcol allo sciroppo caldo e mescolate per qualche minuto con un cucchiaio di legno. Versate il liquore nelle bottiglie di vetro con chiusura ermetica e conservare il luogo fresco e al riparo dalla luce per almeno 2 settimane. Trascorso questo tempo, conservate il liquore al finocchietto in freezer, pronto da servire ben freddo (3).

Conservazione

Potete conservare il liquore al finocchietto selvatico fino a 1 anno in luogo fresco oppure in freezer, sempre ben chiuso.