ingredienti
  • Sfoglia per lasagna 400 gr
  • Funghi misti o champignon 800 gr
  • Piselli 250 gr • 48 kcal
  • Ricotta fresca 400 gr • 146 kcal
  • Parmigiano grattugiato 150 gr • 899 kcal
  • Salsicce di maiale 2 • 21 kcal
  • Prezzemolo q.b. • 79 kcal
  • Aglio 1 spicchio • 43 kcal
  • Cipolla 1 piccola • 21 kcal
  • Besciamella 1 l • 21 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La lasagna alla boscaiola è un primo piatto dagli inconfondibili sapori di terra: morbide, cremose e filanti, sono l'idea vincente per il pranzo della domenica o per una festa in cui si hanno ospiti amanti della tradizione. Pratica e veloce, può essere preparata in anticipo e infornata all'ultimo secondo, lasciandoci il tempo per conversare con i nostri invitati e godere dell'aperitivo. Le sfoglie di pasta fresca all'uovo – che potete preparare in casa o acquistare già pronte – vengono farcite a strati con un condimento a base di piselli, funghi e salsiccia, arricchite con besciamella, ciuffetti di ricotta e parmigiano grattugiato e poi passate in forno per pochi minuti, fino a ottenere una irresistibile gratinatura in superficie. Un piatto dal gusto unico che conquisterà grandi e piccini. Scoprite come prepararlo seguendo passo passo tutti i nostri consigli per non sbagliare un colpo.

Come preparare la lasagna alla boscaiola

Fate appassire la cipolla tritata in una padella con un filo di olio, quindi unite i piselli e lasciateli cuocere per circa 15 minuti. Spegnete e tenete da parte.

In un'altra padella fate rosolare l'aglio con un filo di olio, aggiungete i funghi (2) e portateli a cottura. Mettete da parte.

Spellate e tritate grossolanamente la salsiccia, quindi versatela in una padella con un filo di olio (3) e fatela rosolare per bene.

Unite la salsiccia, i piselli e i funghi in una ciotola, mescolando. Aggiungete tre quarti di besciamella (4) e incorporate per bene.

Iniziate a comporre la vostra lasagna: cospargete il fondo della pirofila con un primo strato di besciamella e sistemate sopra le sfoglie di pasta (5).

Distribuite sopra il condimento a base di funghi, piselli e salsiccia e cospargete con qualche ciuffettino di ricotta (6). Coprite con la sfoglia e proseguite in questo modo fino a esaurimento degli ingredienti, realizzando in tutto 4 strati.

Completate con besciamella e parmigiano (7), e infornate a 180 °C per circa 40 minuti (in forno ventilato).

Quando la lasagna sarà leggermente dorata in superficie, sfornatela, impiattatela e servitela ben calda (8).

Consigli

Potete utilizzare delle sfoglie di pasta fresca già pronte oppure realizzarle in casa con la nostra ricetta. Il segreto di questa lasagna alla boscaiola sta nel cuocere separatamente gli ingredienti che compongono il condimento. Qualora non fossero più di stagione e quindi non riuscite a reperirli, potete anche utilizzare piselli e funghi surgelati.

La lasagna alla boscaiola può essere preparata aggiungendo, in sostituzione della salsiccia (o di parte di questa), del macinato di manzo: preparate un soffritto di odori (cipolla, carota e sedano) e fatelo rosolare in una casseruola con un filo di olio, quindi aggiungete la carne scelta, sfumate con il vino e portate a cottura, aggiustando di sale e di pepe. Per una versione "in rosso", potete anche unire un qualche datterino in conserva oppure 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro.

Se desiderate realizzare una variante vegetariana di questa lasagna, potete omettere del tutto la carne.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche la lasagna broccoli e salsiccia e quella con porri e scamorza.

Conservazione

La lasagna alla boscaiola può essere conservata in frigorifero, in un apposito contenitore con chiusura ermetica, per un paio di giorni.