ricetta

Irish coffee: la ricetta originale del cocktail al caffè irlandese

Preparazione: 10 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Redazione Cucina
46
Immagine

L'Irish coffee è un classico cocktail di origine irlandese che si prepara con caffè bollente zuccherato corretto con whisky irlandese e ricoperto in superficie da uno strato di panna liquida leggermente montata.

L'Irish coffee, come narra la tradizione, fu inventato nel 1943 a Foynes, in Irlanda, da Joe Sheridan, chef dell'aeroporto della cittadina, che lo preparò per i passeggeri infreddoliti a causa dell'annullamento del loro volo. Sheridan pensò di ritemprarli realizzando una bevanda a base di caffè caldo, zucchero, whisky e panna: ai passeggeri, che gli chiesero se si trattasse di un caffè brasiliano, pare che Sheridan rispose: "No, it's Irish coffee!".

Il caffè irlandese divenne però famoso quando un giornalista del San Francisco Chronicle lo assaggiò e dedicò a questa squisita bevanda un intero articolo di giornale: da quel momento divenne celebre in America e in tutto il mondo.

L'Irish coffee è una sorta di caffè corretto che non va mai mescolato, ma che si prepara con panna leggermente montata, densa e poco liquida, in modo che non affondi nella bevanda e che aiuti a mantenerla ben calda. Questo cocktail irlandese, infatti, può essere definito hot drink in quanto è ottimo da gustare nelle giornate fredde: bisogna però fare attenzione al grado alcolico di questo cocktail al caffè, che è abbastanza alto: circa 10% di volume.

Per ottenere l'Irish coffee perfetto ti consigliamo di utilizzare solo whisky irlandese, un bicchiere capiente, e di evitate il caffè espresso ristretto ma di prepararlo lungo: l'ideale è realizzare la base con del caffè all'americana.

Prepara l'Irish coffee e scopri tutte le ricette per realizzare un menù completo di San Patrizio, la festa che celebra il santo patrono dell'Irlanda: cimentati nella preparazione dell'irish stew, della shepherd's pie e della ciambella di San Patrizio.

ingredienti
Whiskey irlandese
40 ml
Caffè lungo
90 ml
Panna fresca liquida
30 ml
Zucchero di canna
4 cucchiaini

Come preparare l'Irish coffee

Per realizzare l'Irish coffee, inizia preparando il caffè con la moka, meglio se lungo 1. Se ne hai una a disposizione, ti consigliamo di utilizzare la macchina per il caffè americano.

Nel frattempo, dedicati alla preparazione della panna: versa la panna liquida in una ciotola e montala per qualche minuto utilizzando una frusta a mano 2, fin quando non risulterà densa, cremosa e non troppo liquida.

Quando la panna avrà raggiunto la consistenza desiderata mettila da parte e riscalda un bicchiere capiente in acqua bollente. Una volta raffreddato, versa lo zucchero di canna 3.

Continua aggiungendo il caffè e il whiskey irlandese 4.

Versa la panna leggermente montata aiutandoti con il dorso di un cucchiaio 5: man mano che la versi solleva il cucchiaio, in modo tale che lo strato di panna resti ben separato dalla parte liquida.

Il tuo Irish coffee è pronto per essere servito 6: gustalo ben caldo e, se preferisci, guarniscilo chicco di caffè o una spolverizzata di cannella.

Consigli

Puoi realizzare diverse varianti dell'Irish coffee, sostituendo il distillato che preferisci al whisky irlandese.

È possibile preparare anche una versione estiva dell'Irish coffee utilizzando del caffè freddo.

Per la preparazione di questo cocktail irlandese è opportuno utilizzare un bicchiere capiente oppure uno dalla forma bombata e con un'apertura larga, caratteristiche che aiutano a tenere ben separata la parte liquida dalla panna.

Puoi rendere più goloso il tuo Irish coffee aggiungendo scaglie di cioccolata.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
46