Caffè che passione: i migliori Specialty Coffee in Italia

Il caffè per gli italiani è un'ossessione, da sempre al centro di memorabili scene del nostro cinema e protagonista di canzoni d'autore. L'immaginario collettivo che ha travalicato i confini con l‘espresso italiano si sta offuscando grazie alla rivoluzione degli specialty coffee: conquistando una nicchia di pubblico sempre maggiore, cancellano quell'aura iniziale di prodotti dedicati a una clientela hipster e altezzosa.

Cosa intendiamo per specialty coffee?

Caffè selezionati di altissima qualità, tostati e adeguatamente estratti nel rispetto di standard ben definiti. Un processo deciso direttamente in piantagione con la pianta che riceve tutte le attenzioni possibili per mantenere la qualità e le proprietà. Si tratta di un caffè che non ha difetti organolettici e che ha una propria personalità, un po' come succede col vino di alto profilo. Il Bel Paese si sta aprendo a questo mondo ed è possibile fare un bel Giro d'Italia sulla via del caffè con 10 bar dedicati a questa specialità.

1. Ventimetriquadri – Napoli

ventimetriquadri specialty coffee

L’associazione tra caffè e Napoli è immediata, perché nella città di Partenope l’oro nero è molto più che una bevanda: è un’occasione, un rituale, una scusa ed anche un motivo di litigio. Questa liturgia ha isolato il capoluogo campano molto a lungo, lasciando la città indietro rispetto al resto d’Italia su questo argomento: si è chiusa, protetta dal fuoco della tradizione.

Questo lo ha capito Vincenzo Fioretto che con coraggio ha aperto al Vomero un localino minuscolo, 20 mq appunto, arredato con minuzia e attenzione. "Figlio di Sanapo" che lo inizia a questo mondo, si converte allo specialty coffee dopo una vita votata alla tazzulella napoletana. Colpito dai metodi alternativi di estrazione all’espresso, intuisce che ogni chicco è diverso, ogni tazzina un mondo a sé. All’interno della bottega si viene inghiottiti da questa visione avuta da Fioretto che con pazienza accompagna il cliente nel viaggio attorno al mondo che si può fare con un semplice chicco di caffè.

Via Bernini 64a, Napoli
tel. 345 53 28 421

2. Ditta Artigianale – Firenze

sanapo-ditta-artigianale

Qui dove tutto è cominciato perché probabilmente la nuova cultura dello Specialty Coffee in Italia la si deve a Francesco Sanapo, un tipo eccentrico che ha avuto una visione, quella di una nazione senza caffè bruciati o dal retrogusto rancido.

L’ambiente è originale e caldo pur mantenendo uno stile minimal. Si va dalla miscela della casa con un espresso classico ad un ottimo caffè filtro. V60, chemex, cold brew, aeropress: qualsiasi sia il sistema di estrazione scelto, la bevanda non deluderà i palati più esigenti. La torrefazione è una garanzia e moltissimi dei bar che propongono specialty coffee hanno in negozio proprio i prodotti di Ditta Artigianale.

via dei Neri 32r – via dello Sprone 5r, Firenze
tel.055 27 41 541 – 055 04 57 163
dittaartigianale.it

3. Faro, Luminari del Caffè – Roma

faro-roma

È il luogo del caffè a Roma ed è sul podio. Un locale luminoso e vivace che gioca su toni chiari e di contrasto come certificano le mattonelle bianconere disposte a scacchiera. Tratta solo caffè 100% Arabica di singola piantagione, raccolti a mano e certificati.

La varietà degli specialty coffee proposti è notevole: si va dall’Espresso del Faro, tostato dal pluripremiato tostatore Rubens Gardelli ai prodotti di The Barn, Workshop, AllPress, senza dimenticare i caffè filtrati usando diverse metodologie d’estrazione o i Latte Art con cappuccini e affini decorati dalle esperte mani dei baristi. Qui vige l’espressione coerente di slow food perché il concetto di caffè viene esaltato ponendo l’attenzione sulla materia prima e la difficoltà che c’è dietro ogni singola tazzina.

Via Piave 55, Roma
tel.06 42 81 57 14
farorome.com

4. Orso, Laboratorio Caffè – Torino

I recipienti con le bandierine del mondo ed un gomitolo di lana il cui filo collega i paesi del caffè alla Torino bene, quella città elegante e sofisticata che ha fatto partire la tradizione del caffè espresso italiano. Qui troviamo Orso che accompagna i piemontesi in un viaggio multisensoriale all’interno del mondo degli specialty coffee. La forza del luogo è senza dubbio la varietà della proposta, sia del chicco in sé che dei metodi di preparazione: moka, caffettiera napoletana, Aeropress, filtro, French press e Syphon, ogni categoria convive felicemente nella Caverna dell’Orso.

Via Berthollet 30g, Torino
tel. 011 26 43 553
orsolaboratoriocaffe.it

5. Moleskine – Milano

MoleskineCaféMilan (19)

Un caffè letterario nella zona modaiola del capoluogo lombardo che rende omaggio all'estetica pulita ed essenziale dal design moderno, tipica del taccuino più famoso del mondo. Una raffinata gamma di toni neutri contribuisce a creare un'atmosfera accogliente e tranquilla. Il caffè lo si può avere sia in versione espresso italiano che specialty coffee. Rigorosa la ricerca: ci sono aromi intensi, alcuni filtrati a mano ed è interessante l’idea di presentare un “filtrato del giorno”. Da provare anche la variante come il Matcha Latte, per i più golosi.

Corso Garibaldi 25, Milano
tel.02 72 00 06 08
it.moleskine.com

6. Taglio – Milano

taglio, milano

Un locale che segue le ultime tendenze, con mattoni vivi, bottiglie a vista e scaffali ricolmi di prodotti di altissima qualità perché Taglio non è solo caffetteria ma anche enoteca, ristorante e semplice rivenditore di prodotti provenienti da piccole realtà artigianali. Qui si possono trovare miscele personalizzate ed infuse in sifoni bellissimi oppure chicchi monorigine con tostatura studiata. I caffè che si possono degustare danno una gran gamma di emozioni, da un caffè statico e simile all'espresso, con cui poter magari cominciare l'avventura nello Specialty Coffee a sapori più estremi.

Via Vigevano 10, Milano
tel.02 3653 4294

7. Campana Caffè – Pompei (NA)

campana caffè

Una torrefazione antichissima rivoluzionata da Raffaele e Paola Campana che hanno osato tradire l'espresso napoletano a favore dello specialty coffee. Il caffè è autoprodotto in laboratorio e presenta un retrogusto dolce, delicato, deciso ma equilibrato. Specializzati in cultivar provenienti dalla fascia equatoriale e grazie agli otto tipi di arabica differenti, il cliente riesce ad avere un ottimo ventaglio di gusti a disposizione. Il bar è piccolo e ben arredato in stile post industriale, con i caffè in esposizione (ed in vendita).

Via Sacra, 44, Pompei (NA)
tel.081 19 66 45 30
campanacaffe.it

8. Tostato – Brescia

tostato

Tanto studio prima di aprire nel 2017, questa caffetteria presenta due sale: una classica con gli sgabelli e il bancone lungo per degustare un espresso classico italiano, l'altra con poltrone e ghirigori eleganti per degustare un caffè filtro estratto con numerose procedure diverse che allietano i palati degli appassionati più esperti. Il locale è di design in cui il legno la fa da padrone seguendo le linee cromatiche del caffè. Il mood è internazionale ma le torrefazioni di provenienza della materia prima tutte italiane.

Via F.lli Porcellaga, Brescia
tel. 338 99 79 139
tostato.cafe

9. Fax Factory – Roma

fax factory

Officina creativa, galleria d'arte e caffetteria. Uno spazio in cui si alternano presentazioni di libri, vernissage, eventi culturali e soprattutto un gran caffè. Il locale si avvale di Luca Palazzi e Gaia Aurora Olmedo, da tempo protagonisti della scena italiana dello Specialty Coffee. Presenta un monorigine 100% arabica certificata di grado specialty proveniente da torrefazioni italiane ed estere come le Coffee Roasteries di Fjord e Five Elephant a Berlino, Colonna e Origin di Bristol e Londra e Nero Scuro di Bassano del

Via Antonio Raimondi 87, Roma
tel. 06 81 17 22 05

10. Starbucks Reserve Roastery – Milano

starbucks-roastery-milano

La caffetteria più famosa del mondo per la sede italiana ha fatto le cose in grande: 2300 mq in un palazzo d'epoca, dove c'era l'ufficio centrale delle Poste a pochi metri dal Duomo, con una statua della celebre Sirena scolpita in Marmo di Carrara da Giovanni Baldieri. Niente bicchieri di carta ma vere tazze, con un menu che propone 4 monorigine ed un blend studiato appositamente, con 7 tipi di estrazione proposti.

Via Cardusio 3, Milano
tel. 02 91 97 03 26
starbucksreserve.com