ingredienti
  • Riso parboiled 360 gr
  • Salmone già cotto al naturale 300 gr
  • Pomodorini rossi e gialli 300 gr
  • olive leccino snocciolate 2-3 cucchiai
  • Rucola q.b. • 16 kcal
  • Sale q.b. • 0 kcal
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 29 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

L'insalata di riso con salmone e rucola è un piatto fresco, ricco di sapore e colore, ideale da servire sulle tavolate estive e gustare in compagnia. L'abbinamento tra il gusto dolce del salmone e quello amaro della rucola risulta equilibrato e stuzzicante. I pomodorini bicolore aggiungono una punta di acidità e freschezza, mentre le olive completano il tutto con un sapore deciso. Il risultato è un piatto unico dal buon potere saziante, completo da un punto di vista nutrizionale e decisamente gustoso. Scoprite come prepararlo alla perfezione.

Come preparare l'insalata di riso con salmone e rucola

tagliare i pomodorini

Lavate i pomodorini e tagliateli in 4 spicchi, quindi raccoglieteli in una ciotola capiente (1) e conditeli con un pizzico di sale e un filo di olio.

aggiungere le olive

Aggiungete le olive ben scolate (2) e mescolate per bene.

aggiungere la rucola

Rimuovete i gambi più esterni della rucola, sciacquatela accuratamente, scolatela e poi tamponatela con un foglio di carta assorbente da cucina. Aggiungetela ai pomodorini, nella quantità che preferite (3), e mescolate ancora.

aggiungere il salmone

Scolate bene i filetti di salmone e trasferiteli nella ciotola sfaldandoli con le mani (4).

cuocere il riso

Cuocete il riso in acqua bollente e leggermente salata per il tempo di cottura indicato sulla confezione, quindi passatelo sotto l'acqua corrente fredda, scolatelo per bene e trasferitelo nella ciotola insieme al condimento (5).

servire l'insalata di riso

Mescolate accuratamente, completate con un filo di olio a crudo e servite (6).

Consigli

Per questa tipologia di preparazione è bene utilizzare un riso della varietà parboiled, ma potete anche scegliere un riso della varietà carnaroli, dal chicco affusolato che rimane sempre al dente. In alternativa, per una versione esotica e molto profumata, scegliete un riso nero venere oppure un rosso integrale. Prima di cuocere il cereale, abbiate l'accortezza di sciacquarlo per bene sotto l'acqua corrente fredda.

Per evitare che il riso scuocia, passatelo sotto un getto di acqua fresca per bloccarne la cottura; in alternativa, potete scolarlo al dente, condirlo con un filo di olio e poi stenderlo su una teglia piuttosto larga. Dopodiché copritelo con un foglio di pellicola trasparente e lasciatelo raffreddare, ricordandovi di mescolarlo di tanto in tanto.

Nella nostra ricetta abbiamo impiegato del salmone al naturale, già cotto e diliscato, per una preparazione semplice e rapida. Se preferite, potete utilizzare del filetto fresco cotto al vapore, oppure del salmone affumicato, aggiungendo una nota sapida e decisa.

Se amate l'insalata di riso, dovete assolutamente provare anche questa con cozze e zucchine e il riso freddo con pesto di rucola e pomodorini.

Conservazione

L‘insalata di riso con salmone e rucola si conserva in frigorifero per massimo 1 giorno, chiusa in un apposito contenitore con chiusura ermetica oppure coperta in superficie con un foglio di pellicola trasparente.