ingredienti
  • Polpo 500 gr • 79 kcal
  • Peperoni 2 • 79 kcal
  • Capperi 2 cucchiai • 25 kcal
  • Olive taggiasche 120 gr • 260 kcal
  • Cipollotto 1
  • Melanzane viola 1
  • Riso carnaroli 250 gr
  • Aceto di mele 2 cucchiai
  • Olio extravergine d’oliva q.b. • 29 kcal
  • Paprika dolce q.b. • 305 kcal
  • Sale q.b. • 0 kcal
  • Pepe nero q.b. • 79 kcal
  • Peperoncino q.b. • 29 kcal
  • Prezzemolo q.b. • 79 kcal
  • Scorza di limone q.b. • 43 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

L'insalata di riso con il polpo è un'alternativa originale e fresca della classica insalata di riso: una ricetta perfetta per l'estate, quando abbiamo voglia di piatti freddi e leggeri, ma non per questo meno golosi. Per questa preparazione abbiamo scelto il riso carnaroli, dai chicchi grandi e consistenti, ideale per diversi piatti fra cui le insalate; il polpo, freschissimo, è stato semplicemente lessato e abbinato a verdure come peperoni arrostiti, melanzane cotte in padella, olive e capperi. Un piatto da realizzare in un'oretta circa, ma che si può (e si deve!) preparare in anticipo, come da tradizione. Ecco come realizzarlo alla perfezione.

Come preparare l'insalata di riso con polpo e verdure

Lessate il polpo in abbonante acqua salat: questa operazione richiederà circa 20 minuti (1).

Arrostite i peperoni in forno per circa 15 minuti poi spegnete il forno e lasciateli all'interno con lo sportello chiuso così da eliminare la pelle più agevolmente (2).

Nel frattempo lessate anche il riso in una pentola a parte, piena di abbondante acqua salata, rispettando i tempi di cottura riportati sulla confezione e tenendo presente che è importante lasciarlo al dente (3).

Una volta cotto il polpo, scolatelo e passatelo per pochi secondi sotto l'acqua fredda corrente, in modo da bloccarne la cottura; quindi tagliatelo in pezzi (4).

Condite il polpo con paprika dolce, sale, pepe, olio extravergine di oliva e un po' di peperoncino (5).

Spellate quindi i peperoni e tagliateli a pezzetti (6).

Uniteli alle olive taggiasche, ai capperi e al prezzemolo tritato. Aggiungete quindi l'aceto di mele (7).

Tagliate a tocchetti le melanzane e il cipollotto fresco (8).

Fate soffriggere il cipollotto in una padella irrorata con olio extravergine di oliva (9).

Non appena il cipollotto sarà imbiondito aggiungete le melanzane a tocchetti e saltatele fino a cottura ultimata: ci vorranno 5-10 minuti al massimo (10).

Unite tutti gli ingredienti e il condimento al riso lessato, quindi mescolate uniformemente, aggiustando di sale (11).

Per guarnire il piatto utilizzate foglie fresche di prezzemolo e scorza di limone grattugiata: mettere in frigo per almeno mezz'ora quindi servite (12).

Consigli

Fate attenzione alla cottura del riso, che deve restare abbastanza "croccante". Per quanto riguarda la varietà, oltre al carnaroli potete usare anche il riso Roma, l'arborio o il riso parboiled. Ricordatevi di far riposare l'insalata in frigorifero per almeno mezz'ora, dopo che si è ben raffreddata, in modo da far amalgamare tutti i sapori: più riposa più la ricetta risulterà gustosa.

Se preferite, al posto del polpo fresco, potete usare del polpo già lessato: si trova facilmente nei supermercati con pescheria.

Potete arricchire la ricetta come preferite: inserendo altre erbe aromatiche come menta, mentuccia o erba cipollina, oppure aggiungendo ingredienti come cetriolo e scorza di limone, per dare un tocco di freschezza in più. Se non lo amate, potete omettere il peperoncino e aggiungere eventualmente del pepe alle verdure in cottura.

Per quanto riguarda la cottura delle verdure, potete cucinare anche i peperoni in padella come le melanzane: tenete conto però che il loro sapore sarà leggermente amarognolo per via della pelle. In alternativa, per una versione più leggera, tagliate le melanzane a fette, grigliate e poi spezzettatele ulteriormente in maniera grossolana. Se non amate i sapori troppo dolci sostituite l'aceto di mele con dell'aceto balsamico.

L'insalata di riso con il polpo si può mangiare come primo piatto, per una cena consistente, ma anche come piatto unico: è ideale per un pranzo leggero, per una giornata al mare ma anche per la pausa pranzo in ufficio.

Conservazione

L'insalata di riso con polpo e verdure può essere conservata fino a 48 ore in frigorifero all'interno di un contenitore ben chiuso; la conservazione mal sopporta variazioni di temperatura quindi è importante non lasciarla a temperatura ambiente a lungo, in quanto i tempi di conservazione si ridurrebbero notevolmente.