ricetta

Insalata di finocchi e carciofi: la ricetta del contorno leggero e gustoso

Preparazione: 20 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Gooduria lab
164
Immagine
ingredienti
Carciofi
6
Finocchi
3
Parmigiano
80 gr circa
Limoni
2
Semi di finocchio
q.b.
Olio extravergine d’oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

L'insalata di finocchi e carciofi è un contorno leggero ma al tempo stesso raffinato e appagante, perfetto per concludere in bellezza qualunque pranzo o cena con ospiti. Nel pieno della loro stagione, questi ortaggi tipicamente invernali vantano, oltre a delle straordinarie proprietà benefiche e depurative, anche un gusto delicato e una consistenza piacevolmente croccantina. L'aggiunta delle scaglie di parmigiano e di un'emulsione a base di olio, succo di limone e pepe, a condire il tutto, renderà la pietanza ancora più completa e fragrante. Scoprite come realizzarla seguendo passo passo la nostra ricetta e servitela in accompagnamento a secondi piatti di carne o a formaggi freschi e stagionati.

Come preparare l’insalata di finocchi e carciofi

Mondate i carciofi eliminando le punte e le foglie esterne più coriacee; tagliateli in 4 spicchi ed eliminate la peluria interna, quindi sfregateli con un spicchio di limone e tuffateli man mano in acqua fredda, acidulata con succo di limone 1.

Pulite i finocchi, tagliateli a spicchi e raccoglieteli nell’acqua insieme ai carciofi (2).

Scolate le verdure e asciugatele perfettamente, quindi tagliatele a fettine sottili 3.

Trasferite i carciofi e i finocchi a fettine in una ciotola e aggiungete il parmigiano a scaglie (4).

Preparate un'emulsione: spremete il succo di mezzo limone in una ciotolina con qualche cucchiaio di olio (5); aggiungete un pizzico di sale e una macinata di pepe, e poi sbattete per bene.

Condite l’insalata di carciofi e finocchi con l'emulsione, aggiungete i semi di finocchio e mescolate per bene. Coprite e lasciate riposare per almeno una decina di minuti, quindi impiattate e servite (6).

Consigli

In fase di pulizia, per evitare che le mani possano macchiarsi, potete utilizzare anche dei guanti in lattice; man mano che procedete, raccogliete le verdure in una ciotola con acqua fredda e succo di limone: in questo eviterete che possano annerirsi. In alternativa al limone, potete aggiungere un pizzico di bicarbonato.

Per ottenere una preparazione molto avvolgente, potete aggiungere all'emulsione anche un cucchiaino di senape di Digione e uno di salsa tahina o yogurt bianco naturale. Condite l'insalata con la salsina ottenuta e lasciate riposare per qualche minuto, in modo tale che i sapori si amalgamino perfettamente.

Potete arricchire la vostra insalata anche con delle mandorle a lamelle, dei gherigli di noce oppure un mix di semi tostati; se amate i sapori agrodolci, potete aggiungere anche una manciata di uvetta, dei fichi secchi a tocchetti o delle fettine di mela fresca. Per regalare una nota fresca e colorata al piatto, completatelo con i semi di una melagrana.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche i carciofi croccanti e la padellata di carciofi e finocchi.

Conservazione

Conservate l’insalata di finocchi e carciofi in frigo per 1 giorno, coperta con un foglio di pellicola trasparente e contatto per ridurre il più possibile l presenza di aria che la scurirebbe.

164
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Contorni
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
164