22 Giugno 2021 15:00

Voglia di gelato? In una gelateria di Seul a servirlo sono dei gelatai robot

Si chiama Brown Bana il locale ideato dalla società coreana Lounge Lab dove i robot preparano gelati ai clienti. Ha aperto pochi giorni fa a Seul, Capitale della Corea del Sud, e in poco tempo ha attirato l'attenzione di tantissime persone accorse per farsi fare un cono da un vero e proprio braccio meccanico. Niente paura però, qui ci lavorano anche esseri umani.

A cura di Alessandro Creta
85
Immagine

Caldo afoso, temperatura di oltre 30 gradi, sole che picchia forte e una quasi irrefrenabile voglia di gelato. La gelateria è poco distante ma, una volta avvicinatisi, al posto di vedere un commesso sorridente che ci chiede l'ordinazione, ecco una schiera di braccia meccaniche intente a preparare un vasto numero di coni e coppette. È la scena che, negli ultimi giorni, sta diventando un'abitudine in Corea del Sud, dove a Seul una società locale ha inaugurato una gelateria in cui i robot fanno (quasi) tutto. Certo, siamo ancora lontani dalle scene viste in film come Io, robot, dove androidi e automi meccanici erano parte integrante della vita delle persone sino, però, alla più prevedibile delle ribellioni guidate da un'intelligenza artificiale.

Per ora i robot, a Seul, si limitano "ubbidienti" a preparare i gelati ai clienti in un locale dove, va detto, lavorano comunque anche esseri umani dai quali arrivano input e comandi elettronici. Una collaborazione volta ad aumentare la produttività ma che rappresenta anche (se non soprattutto) un'abile mossa di marketing da parte di Lounge Lab: la società (già creatrice del robot barista LOUNGE’X) ha aperto nella Capitale Brown Bana, la gelateria dove coni e coppette vengono preparati da bracci articolati mentre i colleghi "in carne e ossa" guarniscono il tutto con i condimenti più golosi, facendo attenzione che il complesso meccanismo funzioni al meglio. Il tutto per creare un'esperienza intrattenente e gustativa mai vista fino a ora e che, per il suo successo, punti sulla grande curiosità dei clienti attratti da questa novità.

Immagine
Screen dal video YouTube ufficiale

Brown Bana: il gelato lo serve un robot

"Brown Bana offre un’esperienza interattiva in cui clienti e robot comunicano attraverso funzioni di movimento e personaggi animati che esprimono varie emozioni con i volti" recita il comunicato stampa di Louge Lab, che presenta così il nuovo locale in cui robot e esseri umani collaborano fianco a fianco. Il robot gelataio inoltre, a preparazione ultimata, chiama direttamente il cliente per nome invitandolo a ritirare il prodotto.

La curiosità è sicuramente tanta tra le persone, attirate dalla possibilità di farsi servire un gelato direttamente da un braccio robotico. Ennesimo caso di come la funzione ludica e di intrattenimento riesca a catalizzare l'attenzione delle persone più del servizio in sé. Curiosi di vedere come funziona tutto il meccanismo? Potete guardare il video dalla pagina YouTube ufficiale dell'azienda coreana.

85
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
85