12 Marzo 2023 12:00

Gli usi alternativi delle pasticche della lavastoviglie

Come usare le pasticche della lavastoviglie per le pulizie domestiche: sei trucchi che non conoscevi per usarle in modo furbo, economico ed efficace in casa.

A cura di Rossella Croce
105
Immagine
Immagine

Piccole, colorate, profumate e incredibilmente utili: perfette non solo per far brillare piatti e posate, le pasticche della lavastoviglie sono ottime anche per pulire il cestello della lavatrice, sgrassare i fornelli della cucina, igienizzare il bagno di casa e perfino eliminare le macchie dai tappeti. Ti appassionano le soluzioni casalinghe e sei sempre alla ricerca di modi alternativi per fare le pulizie in modo veloce ed efficace? Allora sarai felice di sapere che le pasticche della lavastoviglie possono davvero aiutarti in mille modi: vediamo come.

1. Lavatrice

Immagine

Per pulire e igienizzare le piatti e posate ma non solo, utilizzando le pasticche per lavastoviglie possiamo anche prenderci cura della nostra lavatrice. Come? Basterà inserire una pasticca nel cestello e far partire un lavaggio completo, a vuoto: sciogliendosi, la pasticca eliminerà gran parte del calcare e dei cattivi odori che tendono ad accumularsi e che possono compromettere il normale funzionamento dell'elettrodomestico.

2. Wc

Immagine

Per eliminare il calcare e le macchie dal fondo del water, puoi utilizzare una pasticca della lavastoviglie. Rimuovi la pallina rossa dalla pasticca e butta entrambe nel water, aspetta che si sciolgano completamente (ci vorrà qualche minuti) prima di strofinare bene e poi tirare lo sciacquone.

3. Posate e stoviglie

Immagine

Far tornare come nuove le tue posate senza accendere la lavastoviglie? Basta una pasticca e una ciotola di acqua calda. Sciogliamo la pasticca per lavastoviglie nella bacinella con acqua bollente, riponiamo le posate e lasciamo che il sapone della pastiglia elimini le incrostazioni di calcare, quindi risciacquiamo e asciughiamo con un panno umido.

4. Piano cottura e bruciatori

Immagine

Le pasticche per lavastoviglie hanno un effetto anticalcare e brillantante che possiamo sfruttare anche per lucidare il piano cottura della nostra cucina. Prepariamo una soluzione facendo sciogliere una pasticca in acqua bollente e con una spugnetta usiamola per pulire il piano cottura. Se anche i bruciatori hanno bisogno di una messa a nuovo, basterà lasciarli in ammollo nella soluzione e poi risciacquarli.

5. Pulire il tappeto

Immagine

Vuoi rimuovere le macchie dai tappeti che hai in casa ma portarli in lavanderia costa troppo? Niente paura, abbiamo un trucco semplice ed efficace. Lascia sciogliere una pasticca per lavastoviglie in una bacinella con acqua calda, con l'aspirapolvere pulisci la superficie del tappeto, quindi con una spugnetta passa il composto di acqua e sapone e poi rimuovi il tutto con un panno o una spugna umida.

6. Sgrassare i mobili della cucina

Immagine

I mobili della cucina si riempiono facilmente di macchie e aloni dovuti alla cottura dei cibi e, per eliminarle, possiamo usare una pasticca della lavastoviglie. Sciogliamo la pasticca in acqua calda, aggiungiamo mezzo bicchiere di aceto e mescoliamo: versiamo la soluzione in un contenitore spray che useremo per sgrassare i nostri mobili con l'aiuto di un panno da cucina.

Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
105
api url views