I primi raggi di sole si affacciano all'orizzonte e chi ha la fortuna di avere un balcone o un giardino può già goderne: ma è bene tenere a mente che anche il sole primaverile può danneggiare la nostra pelle. In casa abbiamo molti alimenti e prodotti utili a rafforzare l'epidermide e a proteggerla: basta consumarli regolarmente per migliorare luminosità ed elasticità. Ecco dunque gli alimenti da mangiare per avere una pelle sana e prepararla al sole.

1. Carote

Fra gli ortaggi più utili alla pelle, le carote sono ricche di carotenoidi, antiossidanti fondamentali per allontanare l'invecchiamento precoce, e di vitamina A, altrettanto importante per proteggere l'epidermide dai danni dei raggi Uv. Inoltre stimolano la produzione di melatonina, cosa che permette un'abbronzatura corretta. I carotenoidi, inoltre, sono aiutano a contrastare le malattie degenerative della cataratta, ma anche a proteggere cuore, polmoni e intestino. Un consiglio: cercate di mangiarle crude, per evitare che disperdano le loro proprietà.

2. Patate

Le patate possono guarire e proteggere dagli effetti dannosi delle radiazioni solari poiché sono ricche di beta-carotene, precursore della vitamina A, ma anche di vitamina C che, oltre ad aiutare il sistema immunitario, agisce anche come antiossidante. Per preparare la pelle al prossimo sole, in particolare, potete optare per le patate dolci americane, particolarmente ricche di beta-carotene: 100 grammi di patate dolci, infatti, apportano così tanto beta-carotene da coprire la dose giornaliera consigliata di vitamina A.

3. Tè verde

alimenti anti infiammatori: té verde

Il tè verde è un alimento ottimo per la salute della pelle, anche quando non si tratta di esporla al sole. Ricco di antiossidanti come i polifenoli, è utile contro le radiazioni ultraviolette e allontana l'invecchiamento precoce dell'epidermide. I polifenoli contenuti nel te verde, infatti, svolgono una generale azione antiossidante, proteggendo la pelle anche in caso di smog, inquinamento, fumo, stress e sostanze chimiche.

4. Fiocchi d'avena

L’avena contiene l’avenantramide, un gruppo di composti fenolici antiossidanti che sono molto utili per la salute della pelle, migliorandone l'elasticità. Inoltre, in caso di scottature, l'avena può essere usata per preparare una maschera lenitiva.

5. Fragole

Fragole: proprietà e benefici

Grazie agli antociani, i pigmenti responsabili del loro colore rosso, le fragole sono considerate un vero e proprio elisir per la salute e la bellezza della pelle. Insieme alla vitamina C, infatti, gli antociani contribuiscono a mantenere l'elasticità dell'epidermide e a migliorarne la luminosità.

6. Cetrioli

I cetrioli contengono una quantità di acqua molto elevata, cosa che aiuta a idratare la pelle, oltre che a depurare il fisico. Inoltre sono ricchi di antiossidanti, composti antidolorifici, vitamina C e altri nutrienti che stimolano la produzione di collagene, migliorando l'elasticità della pelle.

7. Pomodori

Vitamina C, carotenoidi e licopene: un mix di sostanze di cui sono ricchi i pomodori e che migliorano sensibilmente la salute della pelle. In particolare i carotenoidi e il licopene bloccano i radicali liberi, riducendo i danni dei raggi UV e preparando la pelle a ricevere il sole in tutta sicurezza. Potete mangiarli sia crudi che cotti: la passata di pomodoro, infatti, contiene lo stesso livello di licopene dei pomodori appena colti.