ricetta

Girelle dolci di Carnevale: la ricetta dei biscottini semplici e profumati

Preparazione: 30 minuti + riposo
Difficoltà: Facile
Dosi per: 8-10
A cura di Genny Gallo
17
Immagine
ingredienti
Farina 00
400 gr
Zucchero
130 gr
Burro
80 gr
Succo di arancia
50 ml
uovo
1
Lievito per dolci
1 cucchiaino
Scorza d’arancia
1

Le girelle dolci di Carnevale sono dei dolcetti fragranti e deliziosi, tipici del periodo carnevalesco. Si ispirano alle chiacchiere arrotolate, in cui le strisce di pasta vengono avvolte su loro stesse e poi fritte, ma nella nostra versione vengono realizzate con una pasta frolla delicata e molto profumata, grazie alla presenza della scorza d'arancia nel ripieno e del suo succo nell'impasto. Semplici e velocissime da realizzare, non richiedono tempi di lievitazione e attese prolungate. Golose e dal sapore delicato, sono perfette da servire in occasione di un buffet di festa o a colazione e merenda, inzuppate in una tazza di tè fumante. Scoprite come realizzarle seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare le girelle dolci di Carnevale

Riunite in una ciotola la farina, il lievito e 110 gr di zucchero; aggiungete il burro a dadini, il succo dell'arancia e l’uovo 1, quindi iniziate a impastare il tutto con le mani.

Trasferite il composto su un piano di lavoro e lavorate brevemente 2; formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigorifero per 30 minuti.

Trascorso il tempo di riposo, stendete il panetto con un matterello fino a ottenere una sfoglia rettangolare, spessa circa 4 mm 3.

Coprite la superficie della sfoglia con la scorza dell’arancia grattugiata 4 e poi cospargete con lo zucchero restante.

Avvolgete delicatamente l’impasto, fino a ottenere un rotolo ben stretto 5.

Aiutandovi con uno spago da cucina, ritagliate delle girelle spesse circa 3 mm 6.

Trasferite le girelle in una teglia, foderata con un foglio di carta forno 7, e fate cuocere in forno statico già caldo a 180 °C per circa 20 minuti, o comunque finché non saranno ben dorate.

Trascorso il tempo di cottura, sfornate le girelle e lasciatele raffreddare. Trasferitele su un piatto da portata e servitele 8.

Consigli

Con queste dosi otterrete in tutto circa 4o girelle. In alternativa alla pasta frolla, potete realizzarle con la pasta sfoglia o la pasta brioche, per un risultato più sfogliato e soffice.

A piacere, potete cospargere la vostra sfoglia anche con un pizzico di cannella in polvere: donerà ai vostri dolcetti una fragranza ancora più intensa. Per rendere il ripieno ancora più goloso, potete aggiungere una manciata di uvetta, del cioccolato in scaglie o un velo di marmellata. Potete profumarle anche con la scorza di limone al posto di quella all'arancia.

In sostituzione del succo di arancia, potete utilizzare del latte vaccino o una bevanda vegetale a vostra scelta.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche le girelle di pasta sfoglia con crema e uvetta o quelle alle mele.

Conservazione

Le girelle dolci di Carnevale si conservano a temperatura ambiente, sotto una campana di vetro o in un apposito contenitore ermetico, per massimo 3-4 giorni.

17
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
17