ricetta

Gelo di limone: la ricetta del dessert al cucchiaio fresco e leggero

Preparazione: 10 Min
Cottura: 5 Min
Riposo: 6 ore
Raffreddamento: 6 ore
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Ilaria Cappellacci
41
Immagine
ingredienti
Limoni biologici
2
Succo di limone
160 ml
Acqua
400 ml
Zucchero semolato
120 gr
Amido di mais
40 gr
per la finitura
Menta fresca
q.b.

Il gelo di limone è un dessert al cucchiaio tipico della pasticceria siciliana, una ricetta perfetta per l'estate realizzata semplicemente con succo e scorza di limone, amido di mais e zucchero semolato. Si tratta di una sorta di budino, ma privo di burro e preparato con sola frutta fresca spremuta al posto del latte, perfetto da servire per una merenda leggera e rinfrescante, o portare in tavola per "pulirsi il palato" al termine di una cena a base di pesce, al posto del classico sorbetto.

Per farlo in casa, occorrerà innanzitutto mettere in ammollo per almeno 6 ore la scorza degli agrumi in 400 ml di acqua fredda. Trascorso il tempo, basterà versare in un pentolino dal fondo spesso l'acqua d'infusione, filtrata, insieme all'amido di mais e al succo dei limoni, far addensare il tutto su fiamma dolce per 5 minuti e trasferire poi il composto ottenuto all'interno degli appositi stampini scanalati. Il riposo in frigo farà il resto, regalando un dolcetto monoporzione semplice e raffinato, da impreziosire con foglioline di menta o guarnire in superficie con una granella di pistacchi tostati.

Adatta anche a vegani e intolleranti al lattosio, questa preparazione richiede l'unica accortezza di utilizzare dei limoni biologici non trattati chimicamente e di fare attenzione, nel prelevare la scorza, a non intaccare la parte bianca leggermente amarognola. Al momento dell'acquisto ti suggeriamo poi di prediligere i limoni verdi, particolarmente profumati, ma in alternativa anche quelli gialli andranno benissimo.

Scopri come preparare il gelo di limone seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche il biancomangiare oppure cimentati con altre irresistibili variazioni sul tema:

Come preparare il gelo di limone

Lava per bene i limoni sotto l'acqua corrente, quindi preleva delicatamente la scorza con l'aiuto di un pelapatate 1 facendo attenzione a non intaccare la parte bianca, leggermente amarognola.

In una ciotola, metti in ammollo le scorze dei limoni con l'acqua fredda prevista dalla ricetta 2 e lascia in infusione per circa 6 ore.

Trascorso il tempo, filtra l'acqua aromatizzata con un colino a maglie strette 3.

Spremi i limoni 4 e ricava il succo: te ne occorreranno circa 160 ml, se gli agrumi non dovessero averne abbastanza, procedi a spremerne altri.

Filtra anche il succo dei limoni 5.

In un pentolino dal fondo spesso, setaccia l'amido di mais 6 e aggiungi lo zucchero semolato.

Versa l'acqua d'infusione 7.

Unisci il succo dei limoni 8.

Mescola accuratamente con una frusta a mano 9 per evitare la formazione di grumi.

Metti sul fuoco e lascia cuocere su fiamma bassa per circa 5 minuti, mescolando spesso 10, fino a quando il composto non inizierà ad addensarsi.

A questo punto, versa il composto negli stampini individuali 11 e trasferisci in frigo per almeno 6 ore.

Al momento del servizio, sforma il gelo di limone sui piattini da dessert 12.

Guarnisci con un rametto di menta fresca, affonda il cucchiaino 13 e gusta.

Consigli

Se desideri, al posto dell'amido di mais, puoi scegliere come addensante naturale l'amido di riso oppure, come tradizione siciliana vuole, quello di frumento: in questo caso, tieni presente però che il gelo non sarà indicato per ospiti celiaci.

Il gelo di limone si conserva in frigo, coperto con un foglio di pellicola trasparente, per 2 giorni massimo.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
41
api url views