ingredienti
  • Fiori di zucca 100 gr • 15 kcal
  • Mozzarella ben asciutta 100 gr
  • Acciughe sott’olio 6 • 899 kcal
  • Per la pastella
  • Acqua fredda frizzante 200 ml
  • Farina 00 100 gr • 901 kcal
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • Pepe nero macinato q.b.
  • Per friggere
  • Olio di semi d’arachide q.b. • 690 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I fiori di zucca alla romana sono un antipasto semplice e saporito, una variante ripiena e senza lievito dei classici fiori di zucca in pastella, ricetta della cucina laziale. Si tratta di una preparazione tipica della rosticceria romana, caratterizzata da un involucro croccante di fiori di zucca in pastella farciti con acciughe e mozzarella, quindi fritti in olio ben caldo: sono ottimi da consumare anche come street food. La ricetta è facile e il risultato finale è davvero irresistibile: ecco come prepararli.

Come preparare i fiori di zucca ripieni alla romana

Pulite i fiori di zucca (1) lavandoli con abbondante acqua corrente e asciugateli con della carta assorbente. Eliminate le escrescenze e il gambo. Aprite leggermente il fiore e togliete il pistillo, facendo però attenzione a non rompere la parte inferiore, che servirà a trattenere il ripieno (2). Per la pastella, mettete in una ciotola la farina setacciata e aggiungete l'acqua a filo, mescolando di continuo fino a ottenere una pastella liscia. Salate e pepate (3).

Tagliate la mozzarella a fettine e poi a cubetti, quindi mettetela in un colino. Sminuzzate i filetti di acciughe. Farcite i fiori di zucca con mozzarella e acciughe (4), passateli nella pastella e friggeteli in olio di semi ben caldo, fino a doratura (5). Una volta pronti, scolateli e sistemateli su un piatto rivestito con carta da cucina, così da eliminare l'olio in eccesso. I vostri fiori di zucca alla romana sono pronti per essere serviti (6).

Consigli

Utilizzate dei fiori di zucca grandi e aperti: evitate quelli piccoli e quelli troppo chiusi che sarebbero difficili da riempire.

Per ottenere dei fiori di zucca ancora più gonfi, aggiungete un pizzico di zucchero alla pastella. Inoltre potete sostituire la farina 00 con la farina di semola di grano duro, così otterrete una pastella più consistente.

I fiori di zucca alla romana sono eccezionali fritti, ma potete prepararli anche al forno, per un piatto più leggero. Farcite i fiori di zucca, posizionateli su una teglia oliata e cuoceteli in forno a 180 °C per 25-30 minuti, girandoli a metà cottura.

Sono tante le ricette con i fiori di zucca che potete realizzare: antipasti, primi piatti, torte salate.

Conservazione

È consigliabile consumare i fiori di zucca alla romana subito dopo la preparazione, per gustarli fragranti  e croccanti. In alternativa potete conservarli per 1 giorno in un contenitore ermetico, ma perderanno la loro croccantezza.