video suggerito
video suggerito
Assetati
rubrica
26 Giugno 2024
15:00

I migliori drink con l’acqua tonica: c’è vita oltre al Gin tonic (ma non tantissima)

L'acqua tonica non può mai mancare al bar perché è usata in alcuni drink amati dai più, come il Gin tonic, vero simbolo di questo abbinamento tra i superalcolici e il soft drink chinato.

42
Immagine

Sono diversi i drink con l'acqua tonica, un prodotto molto interessante a base di acqua (ovviamente) con l'aggiunta di anidride carbonica, zucchero e aromi naturali, tra cui prevale il chinino che le dona il tipico gusto amarognolo. Proprio questo sapore la rende ideale per caratterizzare diversi drink, su tutti il famosissimo Gin tonic, uno dei cocktail più famosi e venduti al mondo.

I migliori drink con l'acqua tonica

L'acqua tonica è una bevanda versatile che può essere utilizzata per preparare una varietà di cocktail classici e moderni, sia alcolici sia analcolici. D'altronde non è usuale chiedere la tonica anche da sola, come bevanda analcolica da aperitivo, proprio perché in realtà rispecchia già da sola tutti i canoni che chiediamo a un drink: piacevolezza, dolcezza, retrogusto amarognolo.

1. Il Gin tonic

Immagine

Un grande classico intramontabile, semplice e profumato. Per un Gin tonic perfetto, è importante scegliere un gin di qualità e un'acqua tonica che si abbini bene alle sue note aromatiche. Non è un caso se negli ultimi anni sempre più gin hanno previsto, nelle indicazioni da dare ai clienti, anche un abbinamento con una specifica tonica proprio per esaltare il prodotto. Con la specializzazione dei distillati e con gin sempre più sofisticati, la possibilità di rovinare un grande prodotto con una tonica sbagliata (non per qualità scadente ma per note gustative) si è fatta sempre più concreta.

2. La Vodka tonic

Immagine

La Vodka tonic è un cocktail semplice e rinfrescante, composto principalmente da due ingredienti: vodka e acqua tonica. Questo drink è apprezzato per il suo sapore leggero e frizzante, ideale per essere consumato in occasioni informali o come aperitivo.

3. Il Rum tonic

Immagine

Il Rum tonic è un cocktail simile al vodka tonic, ma utilizza il rum al posto della vodka. Questo drink combina il sapore dolce e speziato del rum con la freschezza dell'acqua tonica, creando una bevanda leggera e rinfrescante. È un'ottima scelta per chi cerca una variante del classico Gin tonic o Vodka tonic.

Il Flirt club

Immagine

Il Flirt Club è un cocktail apprezzato da molti, soprattutto in Italia, per il suo sapore fruttato e rinfrescante. Nato nel 2010, inventato da Gennaro Scolastico per il Flirt Swinger Club di Roma, il primo privé e villaggio naturista d'Italia. Si prepara con vodka, liquore alla pesca, succo di mirtillo, succo d'ananas, succo di lime e acqua tonica.

Immagine
A cura di
Leonardo Ciccarelli
Nato giornalista sportivo, diventato giornalista gastronomico. Mi occupo in particolare di pizza e cocktail. Il mio obiettivo è causare attacchi inconsulti di fame.
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
api url views